LIVE Verona-Inter 1-2, DIRETTA Serie A calcio: Lautaro e Skriniar firmano le reti della vittoria. Pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL MATCH

GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

20.46 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

20.40 Ecco le pagelle:

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6.5; Dawidowicz 6 (31′ Lovato 4.5, 59′ Gunter 5), Magnani 6, Ceccherini 6; Faraoni 6.5, Tameze 6.6, Veloso 6, Dimarco 6; Zaccagni 6 (54′ Ruegg 5), Salcedo 5 (46′ Ilic 6.5); Colley 6 (54′ Lazovic 6). All. Juric 5.
INTER (3-4-2-1): Handanovic 4.5; Skriniar 6, De Vrij 6, Bastoni 6; Hakimi 7, Barella 6, Brozovic 6.5, Young 6; Lautaro Martinez 8 (88’ Gagliardini s.v.), Perisic 6 (71′ Vidal 6); Lukaku 6. All. Conte 6.

20.35 Partita equilibrata che viene vinta dall’Inter grazie alla giocata di Lautaro Martinez e al colpo di testa di Skriniar, resta comunque una buona prova quella offerta dal Verona orfano di quasi tutto il reparto offensivo.

93′ Finisce la partita, Verona-Inter 1-2.

92′ Hakimi per Lukaku che davanti al portiere non riesce a segnare.

90′ Ci saranno tre minuti di recupero.

88′ Fuori Lautaro Martinez e dentro Gagliardini per l’Inter.

86′ Dimarco con il sinistro su punizione sfiora l’incrocio dei pali.

84′ Lukaku ci prova con il destro, pallone sull’esterno della rete.

82′ Verona che non riesce a portarsi avanti concretamente, le assenze si fanno sentire.

80′ Verona che prova ad organizzare il tentativo di arrivare al pareggio.

78′ Tiro di Hakimi, para Silvestri in tuffo.

76′ Lautaro vicino al tris, al momento del tiro viene recuperato da Tameze.

74′ Fuori Perisic e dentro Vidal per l’Inter.

72′ Gooooooooooooooooool, Skriniarrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr, il centrale dell’Inter con un gran colpo di testa riporta in vantaggio i nerazzurri, Verona-Inter 1-2.

70′ Reazione rabbiosa dell’Inter che vuole tornare in vantaggio.

68′ Gooooooooooooooooooool, Ilicccccccccccccccccccccccccccccc, cross di Faraoni che Handanovic non trattiene il pallone e Ilic ne approfitta siglando il pareggio, Verona-Inter 1-1.

66′ Ancora Lautaro ci prova di nuovo al volo, para Silvestri.

64′ Fuori Lovato e dentro Gunter per il Verona.

62′ Problemi fisici anche per Lovato che tra poco uscirà.

60′ Ilic che da fuori ci prova, pallone fuori di un paio di metri.

58′ Verona che prova a reagire allo svantaggio.

56′ Fuori Zaccagni e Colley, dentro Ruegg e Lazovic nel Verona.

54′ Gooooooooooooooool, Lautaro Martinezzzzzzzzzzzzzzzzz, cross di Hakimi dalla destra per Lautaro Martinez che al volo trafigge Silvestri, Verona-Inter 0-1.

52′ Spinge l’Inter, Hakimi sembra essere entrato in gioco.

50′ Possesso palla prolungato per l’Inter.

48′ Fuori Salcedo e dentro Ilic per il Verona.

46′ Inizio del secondo tempo!

19.25 Partita molto equilibrata che vede due grosse occasioni, una di Dimarco parata da Handanovic e la respinta di Silvestri sul tiro di Lautaro Martinez.

A tra poco per il secondo tempo!

48′ Fine del primo tempo, Verona-Inter 0-0.

47′ Giallo per Brozovic per fallo su Zaccagni.

45′ Ci saranno tre minuti di recupero.

43′ Inter che spinge ma non arriva ancora al tiro.

41′ Claudicante ma il giocatore del Verona riesce a tornare in campo.

39′ Problemi fisici anche per Salcedo.

37′ Lautaro Martinez ci prova di punta ma Silvestri si supera e para.

35′ Partita molto equilibrata, serve un colpo del singolo per sbloccarla.

33′ Fuori Dawidowicz per infortunio e dentro Lovato nel Verona.

31′ Lukaku di petto sponda in mezzo, non c’è nessun compagno in area.

29′ Giallo per Dawidowicz per aver steso Lautaro Martinez a centrocampo.

27′ Dimarco prova il tiro di sinistro ma Handanovic dice no.

25′ Attacca il Verona ma ancora non riesce ad arrivare al tiro.

23′ Corner di Zaccagni che non sortisce effetti.

21′ L’Inter prova ad alzare il baricentro con gli esterni.

19′ Il Verona è ben messo in campo ma l’assenza di una vera punta si fa sentire.

17′ Partita con ritmi alti ma ancora bloccata tatticamente.

15′ Tameze prova a trovare Colley ma De Vrij anticipa l’attaccante.

13′ Partita che comincia a farsi più fisica, ma ancora pochi pericoli per i due portieri.

11′ Tiro di Young da fuori area che si spegne fuori.

9′ Perisic agisce da sinistra nel tridente nerazzurro, ma in fase di non possesso torna a centrocampo.

7′ Inter che prova un possesso palla prolungato ma la pressione del Verona non consente scambi veloci tra i giocatori di Conte.

5′ Verona che attacca alto la difesa dell’Inter.

3′ Punizione di Dimarco che non trova compagni dentro l’area di rigore.

1′ Inizia la partita!

18.25 Mancano solo 5 minuti all’inizio della partita.

18.22 L’Inter è la squadra contro cui il Verona ha vinto in percentuale meno gare in Serie A: 7%, quattro successi in 58 partite (minimo 10 sfide).

18.19 Il Verona non ha vinto alcuna delle ultime 18 sfide contro l’Inter in Serie A (4 pareggi, 14 sconfitte): l’ultima vittoria dei veneti contro i nerazzurri nel torneo risale al 1992. I gialloblù non hanno mai infilato una striscia di 19 match senza successi contro una singola avversaria nel massimo campionato.

18.16 L’Inter ha vinto 6 delle ultime 9 gare in trasferta contro il Verona in Serie A (3 pareggi), segnando 20 gol nel parziale (2,2 di media a match).

18.13 Il Verona ha raccolto un solo punto nelle ultime tre gare interne di Serie A (1 pareggio, 2 sconfitte): non registra quattro partite di fila senza successi in casa nel massimo campionato dal settembre 2019 (6 in quel caso, 2 pareggi e 4 sconfitte).

18.10 L’Inter arriva da 6 successi di fila in Serie A: i nerazzurri non collezionano sette vittorie consecutive nel corso di un singolo campionato dal novembre 2018, con Luciano Spalletti in panchina.

18.07 Con 32 gol nelle prime 13 partite stagionali di Serie A, questo è il miglior inizio a livello realizzativo dell’Inter dal 2009/10. Con più di una rete in questo match si tornerebbe al 1960/61, quando i centri furono 34 dopo 14 gare.

18.04 Gli ultimi sette gol dell’Inter in Serie A sono arrivati tutti nel secondo tempo, tre dei quali firmati da Lukaku.

18.01 Ivan Perisic dell’Inter ha preso parte a 6 reti nelle sue ultime tre sfide di Serie A contro il Verona, grazie a tre reti e altrettanti assist.

17.58 Eddie Salcedo, che ha un trascorso nella Primavera dell’Inter, è l’unico giocatore nato dopo l’1/1/2001 che vanta più di 20 presenze in Serie A (27 in totale per lui).

17.55 Romelu Lukaku è uno dei tre giocatori dei top-5 campionati europei che dall’inizio della scorsa stagione (2019/20) ha realizzato tutti i rigori calciati tra chi ne ha tirati almeno 9 (Veretout e Oyarzabal gli altri due).

17.50 Ecco le formazioni ufficiali:

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Zaccagni, Colley; Salcedo. All. Juric

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Young; Lautaro Martinez, Perisic; Lukaku. All. Conte

17.45 Buonasera e benvenuti alla diretta di Verona-Inter partita della Serie A Tim.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale Verona-Inter match della Serie A Tim 2020-21, partita difficile per i nerazzurri contro l’ottimo Verona di Juric.

Conte deve scegliere tra Sensi-Vidal su chi mettere insieme a Brozovic e Barella nel solito 3-5-2, sulle fasce giocano Young e Darmian, ma occhio a Perisic. Lukaku dall’inizio con Lautaro Martinez. Possibile chance per D’Ambrosio insieme a De Vrij e Bastoni, ma Skriniar resta favorito. In porta ci sarà Handanovic.

Juric, che ha ancora Di Carmine in dubbio per infortunio, dovrebbe giocare di nuovo Salcedo punta, supportato dagli ottimi Zaccagni e Lazovic, con Dimarco e Faraoni esterni. Tameze e Veloso interni di centrocampo, Magnani ancora favorito su Lovato insieme a Ceccherini e Dawidowicz. Tra i pali giocherà Silvestri.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Verona-Inter, partita valevole per la Serie A Tim 2020/2021: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 18:30. Buon divertimento!

Foto: Lapresse.

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, SuperLega: Civitanova batte Perugia in una battaglia campale, Lube trionfante al tie-break nel big match

LIVE Perugia-Civitanova 2-3, Superlega volley in DIRETTA: la Lube vince e accorcia le distanze in classifica!