F1, Sebastian Vettel sull’incidente di Grosjean: “E’ un mistero come sia potuto sopravvivere”

Sebastian Vettel si prepara per una nuova avventura. Il quattro volte iridato ha concluso dopo sei anni la storia con la Ferrari in F1, senza raggiungere il traguardo prefissato: vincere il titolo iridato. Un target mancato, frutto di una situazione nella scuderia di Maranello non ideale e di una macchina che mai è stata così performante da garantire al teutonico questo riscontro. Nel 2021 ci sarà l’Aston Martin ad attenderlo e il tedesco ha grandi motivazioni.

Un 2020, da questo punto di vista, estremamente negativo: il 13° posto nella classifica piloti, con soli 33 punti all’attivo, parla chiaro. Annata però che rimarrà nel cuore e nel cervello per il bruttissimo incidente del franco-svizzero della Haas Romain Grosjean, uscito miracolosamente illeso dal terribile impatto contro le barriere nel corso del primo giro del GP di Sakhir, in Bahrain. Ripensando a quei momenti, Seb ancora si chiede come Grosjean sia potuto sopravvivere: “E’ ancora un mistero per me. Che sia ancora con noi, che sia vivo, è a mio avviso il momento dell’anno“, ha dichiarato l’ex ferrarista in un’intervista al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung (riportata dall’Ansa).

Tutti devono essere consapevoli che la velocità alla quale noi guidiamo è sempre un rischio. Non bisogna mai considerare quell’incidente come una prova della sicurezza delle auto“, ha aggiunto Vettel, che ha confessato poi di non essersela sentita di guardare immediatamente le immagini del crash: “Il giro successivo all’incidente di Romain ho avuto la notizia che era uscito dalle fiamme. Questo è stato fondamentale per me. Non ho più guardato le immagini che andavano in loop sui monitor. Forse è stato meglio così. Sono riuscito a rientrare senza problemi. Quello che era successo l’ho capito solo la domenica sera, dopo la gara“.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mondiale F1 2020 Romain Grosjean Sebastian Vettel

ultimo aggiornamento: 27-12-2020


Lascia un commento

Basket, 13^giornata Serie A 2020-2021: Milano fa suo il big match. L’Olimpia batte ancora la Virtus Bologna

Basket, Serie A 2020-2021: vittorie per Pesaro, Treviso e Fortitudo Bologna nella 13ma giornata