Basket, Eurolega 2020-2021: Il Barcellona piega una coriacea Olimpia Milano grazie a un grande quarto periodo

L’Olimpia Milano cade in casa del Barcellona, nel secondo match settimanale di Eurolega 2020-2021, al termine di una partita intensa ed entusiasmante. I meneghini hanno tenuto testa ai rivali per trentacinque minuti, prima di crollare nella seconda parte del quarto periodo dove i blaugrana si sono resi protagonisti di una sfuriata micidiale. Infatti, nei sei primi conclusivi i catalani hanno segnato la bellezza di ventisette punti, coi quali hanno ribaltato una sfida che, fino a quel momento, li aveva visti decisamente in difficoltà. L’incontro è andato in archivio con il risultato finale di 87-71.

Parte forte il Barcellona che apre il match con un parziale di 11-0. Dopodiché, però, l’Armani inizia a ingranare, trascinata da un grande Kyle Hines, e, a venti secondi dalla fine del primo quarto, raggiunge il -5 sul 20-15. Una tripla allo scadere di Kuric, tuttavia, permette ai catalani di andare al primo riposo avanti di otto punti. La musica, ad ogni modo, cambia totalmente a metà terzo quarto quando Delaney e Micov propiziano un parziale di 9-0 che consente ai meneghini di trovare il pari sul 29-29. Il duo Delaney-Shields dà modo all’Olimpia di ribattere colpo su colpo al Barcellona e Micov, con un canestro dall’arco, concede agli ospiti di andare alla pausa lunga avanti di quattro sul 39-43.

L’equilibrio continua a regnare sovrano anche nel terzo quarto. Delaney e Micov riescono a respingere il tentativo di sorpasso del Barcellona per diversi minuti, ma a tre primi dalla fine del periodo due liberi di Smits permettono ai catalani di tornare in vantaggio e un canestro di Oriola concede loro di raggiungere il +3 sul 58-55. Gli ospiti, però, reagiscono di nuovo e si riprendono la testa, sul 58-59, grazie a Datome e Shields. Con due punti sulla sirena di Tarczewski, inoltre, l’Olimpia mantiene il punto di margine alla fine della penultima frazione di gioco.

Il periodo conclusivo, dunque, inizia con Milano avanti sul 60-61. I meneghini segnano i primi tre punti del periodo con Tarczewski che fa uno su due dalla lunetta e Shields che mette l’ennesimo canestro della sua grande serata. Il Barca, quindi, chiama time out e al ritorno in campo ambedue le squadre non riescono più a trovare il cesto. Dopo due minuti e mezzo di siccità, Delaney segna da tre su assist di Micov e permette a Milano di raggiungere il 60-67.

I catalani, però, riescono a reagire, spinti da Mirotic e Calathes, e nell’arco di tre minuti piazzano un parziale di 10-2 che permette loro di tornare in vantaggio sul 70-69. Milano è in difficoltà dopo la sfuriata del Barca e i padroni di casa ne approfittano per raggiungere il 76-69 con due triple mortifere di Higgins. L’Armani non ne ha proprio più e il Barca allarga ulteriormente la forbice, chiudendo definitivamente il match.

IL TABELLINO DI BARCELLONA-OLIMPIA MILANO 87-71 (23-15, 16-28, 21-18, 27-10)
BARCELLONA: Davies 21, Hanga 5, Bolmaro, Smits 4, Huertel, Oriola 4, Abrines 7, Higgins 16, Martinez, Kuric 6, Mirotic 19, Calathes 5
MILANO: Punter 6, Leday 0, Micov 11, Moraschini, Roll, Tarczewski, Delaney 23, Shields 12, Brooks 4, Hines 10, Datome 2

luca.saugo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Barcellona basket Eurolega 2020-2021 Olimpia Milano

ultimo aggiornamento: 11-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio a 5, Serie A 2020-2021: l’Italservice Pesaro batte Avellino, vincono Catania e Real San Giuseppe

Basket, Eurolega: i risultati di oggi (11 dicembre). James domina il derby di Mosca, l’Olimpia cade a Barcellona