Volley, SuperLega: Piacenza batte in trasferta 3-1 Milano. Georg Grozer cecchino infallibile



Piacenza si è imposta in quattro set 23-25 25-16 25-22 25-19 sul campo di Milano in un match valido per l’11ma giornata di Superlega. Tra gli ospiti partita incredibile di Georg Grozer che è riuscito a collezionare ben 21 punti. Tra i lombardi ha disputato un ottimo match Stephen Maar autore di 17 punti. Con questo successo i ragazzi di Lorenzo Bernardi si portano ad un punto proprio dagli avversari di oggi che occupano la terza piazza in classifica.

Primo set molto equilibrato con Yuki Ishikawa (16) che prova a spingere i suoi ma Aaron Russel (15) che trova il punto della parità (7-7). A metà parziale la squadra di Bernardi trova il primo break e allunga, anche grazie ad un’alta percentuale in difesa, fino al 17-12. Qualcosa però cambia nell’attacco di Piacenza che d’improvviso si smarrisce e comincia a sbagliare troppo, Milano ringrazia e trova il pareggio sul 21-21. I padroni di casa nella fase finale del set sono molto concreti, sfruttando anche il turno al servizio dello schiacciatore giapponese, chiudono 25-23.

Loading...
Loading...

Paradossalmente, però, il match di Milano finisce qui. Grozer e compagni ad inizio del secondo set allungano immediatamente portandosi sul 6-2. I ragazzi di Bernardi non accennano ad abbassare i ritmi e grazie al parziale di 9-2 fissano il punteggio sul 17-7. Per Piacenza il resto del set è pura accademia con la chiusura sul 25-16.

Gli ospiti partono molto forte anche nel terzo set volando subito sul 6-2. Grozer, Russel Trevor Clevenot (12) sono letteralmente devastanti con gli emiliani che martellano senza sosta allungando fino al 18-11. A questo punto Milano prova a reagire ma nonostante il buon gioco messo in campo il divario è troppo ampio e Piacenza porta a casa il parziale 25-22. Bernardi, però, mostra chiari segni di insoddisfazione chiedendo ai suoi maggiore attenzione nella gestione del vantaggio.

L’avvio del quarto set, a differenza dei precedenti, è abbastanza equilibrato. Al primo tempo di Davide Candellaro risponde il bolide di Maar che fissa il parziale sul 7-7. Piacenza alza il muro e trova il primo allungo del set portandosi 13-9. Nella fase centrale gli emiliani alzano ancora una volta i giri del motore e salgono velocemente fino al 20-14. Anche in questa circostanza è tardiva la replica di Milano che cede 25-19.

salvatore.serio@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS/Daniele Ricci

Loading...

Lascia un commento

scroll to top