Pattinaggio artistico, i qualificati per la Finale del Gran Premio Italia: completato il quadro per il singolo maschile e le coppie

Le prime due tappe del Gran Premio Italia 2020 – la competizione itinerante di pattinaggio artistico ideata dalla Federazione Italiana Sport Ghiaccio per venire incontro ai tesserati della Nazionale maggiore, pesantemente svantaggiati da un calendario internazionale deturpato dalle cancellazioni a causa dell’emergenza sanitaria – sono passate ufficialmente agli archivi. Per via del rinvio del secondo appuntamento, quello di Torino ripianificato il 9 e 10 gennaio, ad oggi non abbiamo assistito a nessuna prova della specialità della danza, mentre sono emersi già i responsi ufficiali in vista delle Finali, previste a Bergamo il 13 e 14 febbraio 2021, per la specialità del singolo maschile e delle coppie.

In virtù delle due vittorie nelle prime due tappe Daniel Grassl ha staccato il biglietto per l’IceLab Arena a punteggio pieno, ottenendo quindi 12 punti. Seguono Matteo Rizzo e Gabriele Frangipani, rispettivamente secondo e terzo in entrambe le gare con il punteggio di 8 e 6 punti. Dentro anche Mattia Dalla Torre con 2 punti, merito della due quinte posizioni ottenute

In campo femminile, in attesa del resto delle avversarie, le prime due pattinatrici che certamente vedremo a febbraio saranno Ginevra Negrello, prima classificata nei primi due eventi con 12 punti, ed Elisabetta Leccardi con i 7 punti maturati grazie alla seconda piazza guadagnata a Bergamo e la terza di Egna.

Nelle coppie d’artistico si presenteranno infine Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini con 10 punti, risultato del secondo posto di Bergamo e il terzo di Egna, Sara Conti-Niccolò Macii, secondi in entrambe le gare quindi con 8 punti, e Nicole Della Monica-Matteo Guarise, vincitori a Egna con 6 punti.

Le due fasi di qualificazione mancanti andranno in scena questo fine settimana a Trento, nello specifico venerdì 4 e sabato 5 e, come già detto poc’anzi, a Torino, il 9 e il 10 gennaio.

GRAN PREMIO ITALIA 2020: I PATTINATORI QUALIFICATI FINO A QUESTO MOMENTO

Individuale maschile (evento completo)

Daniel Grassl (12 punti)
Matteo Rizzo (8 punti)
Gabriele Frangipani (6 punti)
Mattia Dalla Torre (1 punto)

Individuale femminile (in attesa delle ultime due tappe)

Ginevra Negrello (12 punti)
Elisabetta Leccardi (7 punti)

Coppie d’artistico (evento completo)

Rebecca Ghilardi-Filippo Ambrosini (10 punti)
Sara Conti-Niccolò Macii (8 punti)
Nicole Della Monica-Matteo Guarise (6 punti)

fabrizio.testa88@gmail.com

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calendario provvisorio Superbike 2021: 13 round previsti, non c’è Imola

Sci alpino, Marc Gisin si ritira: lo svizzero costretto a lasciare l’attività dopo il grave infortunio in discesa in Val Gardena