LIVE Fortitudo-Virtus 71-91, Serie A basket in DIRETTA: con un ultimo quarto devastante la Segafredo si prende il derby


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

19.50 Si chiude qui la nostra DIRETTA LIVE, grazie per averci seguito fino a questo punto, buon proseguimento di serata con la cronaca integrale del match su OA Sport.

Loading...
Loading...

19.48 Dopo tre quarti in equilibrio la Virtus di Sasha Djordjevic tramortisce una Fortitudo troppo arrendevole nell’ultimo quarto di partita, iniziato sul -9 e chiuso sul -20 (13-24 il parziale). Top-scorer del match Saunders per la Fortitudo con 20 punti e Alessandro Pajola (mvp dell’incontro) con 14.

FINISCE QUI! Il derby è della Virtus!

71-91 Tripla di Fletcher.

68-91 Schiacciata di Weems.

68-89 Piazzato di Banks.

66-89 Runner con parabola di Saunders, l’ultimo a mollare, 20 punti per lui e top-scorer del match sino a qui.

64-89 2/2 Weems, 2’04” ancora da giocare.

Fallo di Fletcher su Weems, liberi, la Fortitudo esaurisce il bonus, 3 falli per la Virtus nel quarto quarto.

64-87 Tredicesimo assist di Milos Teodosic, questa volta per Gamble che inchioda a canestro il +23.

La Fortitudo non è più mentalmente in campo, Saunders non si accorge dello scadere dei 24 secondi e lascia partire il tiro in ritardo dopo un rimbalzo.

Ecco intanto una delle tante perle di Milos Teodosic della partita:

Fallo di Happ su un contropiede Virtus dopo un passaggio forzato dello stesso verso Saunders, 4’34” alla sirena definitiva, 2-2 i falli.

64-85 Schiacciata di Gamble su assist di Teodosic.

64-83 Penetrazione di Saunders e appoggio al tabellone, Djordjevic chiama time out.

62-83 Adams si alza dal perimetro, solo retina, 6’23” al termine.

62-80 Withers alza la parabola.

60-80 Piazzato di Alibegovic, parziale di 10-0 e +20 Virtus che ora incanala il derby su binari favorevoli, secondo time out nel quarto chiamato da Meo Sacchetti.

60-78 Adesso ci sono solo le V Nere in campo, alzata al vetro di Teodosic e schiacciata di Hunter, giocata da cineteca.

60-76 TERZA TRIPLA SU TRE DELLA VIRTUS in apertura di quarto quarto, questa volta di Josh Adams, time out Sacchetti, Fortitudo ora tramortita sul -16.

60-73 TRIPLA di Alibegovic!

60-70 Schiacciata di Happ su assist di Banks.

58-70 MARKOVIC DA TRE! Massimo vantaggio Virtus sul +12.

INIZIA IL QUARTO E ULTIMO QUARTO DEL DERBY!

FINISCE IL TERZO QUARTO!

58-67 1/2 Alibegovic. Ultimo possesso Fortitudo nel terzo quarto.

Tripla forzata di Banks che finisce sul primo ferro, fallo di Mancinelli a rimbalzo che manda Alibegovic in lunetta.

58-66 Tap-in di Alibegovic, 43″ sul cronometro, entrambe le squadre in bonus.

58-64 TRIPLA di Banks.

55-64 Saunders in sospensione, arriva a quota 16 l’ex della Vanoli Cremona.

53-64 Altro assist spaziale di Teodosic per Markovic, scappa via la Segafredo, +11.

Rientra in campo capitan Mancinelli per la Lavoropiù, riposo per Withers.

53-62 Teodosic pesca Hunter sotto canestro, 3’16” sul cronometro, Virtus in bonus, due falli Fortitudo.

0/2 Happ.

Happ si prende ancora il centro dell’area e subisce fallo da Hunter, liberi.

53-60 HAPP! Arriva al ferro e subisce fallo da Gamble.

51-60 Penetrazione di Adams.

51-58 Layup di Happ che lamenta anche un fallo.

49-58 Gamble sotto canestro.

49-56 Banks si sblocca con un piazzato e arriva a quota 4 nel match e a -10 dai 3000 punti in Serie A.

Stoppata di Happ su Gamble, tutti in piedi sulla panchina della Fortitudo.

La Virtus esaurisce il bonus a 6’36” dalla terza sirena del match.

Fallo tattico speso da Pajola su Saunders, terzo di squadra per la Segafredo nel quarto, uno solo commesso dalla Fortitudo.

47-56 Persa di Teodosic con Saunders che va in campo aperto e trova il canestro del -9. 7’00” da giocare nel terzo quarto.

45-56 Tre contro uno della Virtus chiuso da Pajola.

Pajola lascia sul ferro il libero supplementare.

45-54 PAJOLA! Continua la serata pazzesca del play classe 1999 della Virtus, canestro in entrata con fallo subito da Banks. Time out Sacchetti.

45-52 Gancio di Happ, 8’17” sul cronometro.

43-52 Assist di Teodosic per la tripla in angolo di Ricci, +9 Virtus.

43-49 2/2 Ethan Happ a cronometro fermo.

41-49 Penetrazione e appoggio al vetro di Pajola.

INIZIA IL SECONDO TEMPO!

18.56 A tra poco per il secondo tempo di Fortitudo-Virtus su OA Sport, restate su questa pagina.

18.53 Top scorer Wesley Saunders per la Fortitudo con 12 punti, Milos Teodosic per la Virtus con 7.

18.50 Queste le statistiche al termine dei primi due quarti del derby:

FINISCE IL PRIMO TEMPO!

41-47 Layup di Saunders.

39-47 Assist di Teodosic per la schiacciata di Hunter.

0/2 Totè.

39-45 Piazzato a bersaglio di Teodosic con la punta del piede sull’arco, 43″ da giocare.

39-43 1/2 per l’ex Cremona e Olympiakos.

Virtus in bonus, Ethan Happ in lunetta.

38-43 TRIPLA DI FLETCHER!

35-43 PAJOLA DA TRE! La Segafredo torna sul +8, time out Fortitudo a 2’17” dall’intervallo.

35-40 2/2 Pajola.

Viaggio in lunetta per Alessandro Pajola.

35-38 SAUNDERS! Con un tiro complicato da dentro l’area, parziale di 7-0 Fortitudo, time out che arriva dalla panchina della Segafredo.

Fallo di Pajola che interrompe il contropiede di Fletcher, anche la Virtus esaurisce il bonus con 3’15” da giocare nel secondo quarto.

33-38 Due liberi di Wesley Saunders.

31-38 TRIPLA DI WITHERS! Che prova a placare l’emorragia, 3’35” alla seconda sirena del match.

28-38 SCHIACCIATA DI GAMBLE, troppo libero a centro area, vantaggio in doppia cifra Segafredo.

28-36 2/2 per l’ex Virtus Roma.

Fortitudo Lavoropiù in bonus, Alibegovic in lunetta.

28-34 Piazzato di Josh Adams, parziale aperto di 7-0 in favore della Virtus che prova il primo allungo della partita.

Time out chiamato da Meo Sacchetti.

28-32 Kyle Weems trova due punti dopo il passaggio della rimessa.

Fallo di Palumbo su Teodosic, la Fortitudo esaurisce il bonus a 6’11” dall’intervallo lungo.

Violazione di passi di Adrian Banks.

Fallo di Adams su Fletcher, il primo di squadra per la Virtus nel secondo quarto.

28-30 2/2 Weems.

Terzo fallo di squadra Fortitudo nel secondo periodo commesso da Cusin su Weems, liberi per il 34 della Virtus.

28-28 1/2 Teodosic che sbaglia il secondo libero.

Viaggio in lunetta per Milos Teodosic.

Per la Fortitudo esce Ethan Happ ed entra Marco Cusin.

28-27 Layup di Fletcher, 7’50” sul cronometro del secondo quarto.

26-27 ANCORA HUNTER! Vola sopra il ferro sull’assist di Teodosic.

26-25 Penetrazione di Mancinelli che si appoggia al vetro sul perno.

24-25 SCHIACCIATA DI HAPP! Su assist di Banks.

INIZIO SECONDO QUARTO!

FINE PRIMO QUARTO!

Palumbo non riesce a prendersi la tripla prima della sirena.

22-25 SCHIACCIATA DI HUNTER! Sull’assist di Markovic.

Fallo in attacco di Ethan Happ, il quarto di squadra, ultimo possesso del primo quarto per la Segafredo.

Tripla dall’angolo di Pajola che viene respinta dal ferro.

Possesso Virtus con 44″ da giocare.

22-23 Tiro in corsa di Saunders che entra con l’ausilio del primo ferro.

20-23 Dentro il libero supplementare.

20-22 GAMBLE! Canestro con fallo subito, primo potenziale gioco da 3 del match.

20-20 Persa dalla Virtus e assist di Withers per il layup di Fletcher. Time out Virtus con 1’37” sul cronometro.

18-20 Ricci ricambia il favore a Teodosic con un passaggio schiacciato per terra.

18-18 TRIPLA dall’angolo di Ricci, dopo uno spettacolare assist dietro la schiena di Teodosic.

18-15 4 punti nel giro di pochi secondi per Ethan Happ, pescato due volte sotto canestro.

14-15 Teodosic si iscrive al tabellino del match con una penetrazione.

14-13 TRIPLA di Fletcher, da poco entrato sul parquet, 3’49” da giocare nel primo quarto, ancora fermo a 1-2 il conto dei falli.

11-13 Correzione a canestro di Kyle Weems a rimbalzo offensivo.

Si siede in panchina Adams, speriamo possa essere un nulla di grave per lui, entra in campo Milos Teodosic.

Caduta scomposta di Josh Adams su un ponte involontario di Sabatini dopo il rimbalzo, staff medico della Virtus in campo.

11-11 RICCI DA TRE! Parità a 5’14” dalla prima sirena, 1-2 il conto dei falli.

11-8 2/2 Saunders, primo cambio della partita, fuori Tessitori dentro Gamble.

Fallo di Tessitori su Saunders, secondo viaggio in lunetta per l’ex guardia di Cremona.

9-8 TRIPLA DI ADAMS! E’ subito un derby spettacolare, 6’31” sul cronometro del primo quarto.

9-5 Withers vola in contropiede e ne appoggia due facili.

7-5 WITHERS DA TRE! Su scarico di Sabatini.

4-5 Banks si appoggia al vetro e mette i primi 2 della sua partita.

2-5 Finta di Tessitori e appoggio al tabellone sotto canestro.

2-3 2/2 per l’ex Monaco.

Fallo di Tessitori sul palleggio, arresto e tiro di Saunders, liberi.

0-3 TRIPLA di Pajola, i primi punti del derby sono per la Virtus.

Prime due azioni senza punti messi a referto.

SI PARTE!

17.58 QUINTETTI, FORITUDO: Banks, Sabatini, Saunders, Totè, Withers; VIRTUS: Tessitori, Pajola, Ricci, Adams, Weems.

17.56 Inno di Mameli alla Unipol Arena, tra pochissimo la palla a due!

17.55 Gli arbitri del match saranno Tolga Sahin, Denny Bargioni e Giacomo Dori.

17.50 Qualche immagine dell’ultimo derby dai social della Fortitudo:

17.45 Adrian Banks questa sera dovrà caricarsi la Effe sulle spalle date le contemporanee assenze di Pietro Aradori e Matteo Fantinelli, per evitare alla squadra di coach Meo Sacchetti la quinta sconfitta consecutiva in campionato, la guardia statunitense arrivata questa estate a Bologna da Brindisi è a -14 da quota 3000 punti in LBA Serie A.

17.40 I giocatori della Virtus in fase di riscaldamento:

17.35 Sarà il derby numero 107 tra Fortitudo e Virtus, il bilancio totale è di 60-46 in favore delle V Nere che hanno vinto le ultime tre stracittadine giocate in campionato. L’ultimo derby invece (quello di settembre in Supercoppa) se lo è aggiudicato la Effe con un 84-86 al PalaDozza.

17.30 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Fortitudo Lavoropiù Bologna-Segafredo Virtus Bologna, match valido per la nona giornata di andata del campionato LBA Serie A 2020-2021.

Fortitudo Bologna-Virtus Bologna oggi: orario, tv, programma, streaming Serie A basket 2020-2021

Buonasera amiche ed amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Fortitudo Bologna-Virtus Bologna, derby numero 107 di “Basket City” valido per la nona giornata di andata della LBA Serie A 2020-2021. Alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno una Effe incerottata proverà ad evitare il quinto stop consecutivo in campionato contro le V Nere di coach Sasha Djordjevic.

 

La Fortitudo Lavoropiù Bologna di coach Meo Sacchetti arriva al primo derby stagionale in campionato (dopo i due di Supercoppa in estate entrambi vinti dalla squadra in trasferta) dopo uno dei peggiori avvii della sua storia in Serie A, una sola vittoria (quella contro Trento in casa) e 6 sconfitte nelle prime 7 giornate di campionato, che hanno piazzato la Effe all’ultimo posto della classifica. Tra le fila della Fortitudo saranno molti gli assenti, oltre a Ethan Happ, infortunatosi nel match contro Milano, saranno out per problemi fisici anche Pietro Aradori e Matteo Fantinelli.

La Segafredo Virtus Bologna di coach Sasha Djordjevic, il quale recupererà Stefan Markovic dal problema al gomito, è reduce dalla vittoria settimanale in Eurocup (competizione nella quale le V Nere hanno ottenuto sin qui 7 vittorie su 7 partite giocate nel gruppo C) contro il Lietkabelis Panevezys (compagine lituana) in un 82-73 dove a trascinare il team bianco-nero sono stati Kyle Weems con 14 punti, Giampaolo Ricci e Amedeo Tessitori con 11 a testa. Sebbene la partenza in campionato per la Virtus non sia paragonabile a quella della passata stagione dove arrivarono dieci vittorie di fila nelle prime undici giornate prima del k.o. contro Cremona, Teodosic e compagni si trovano comunque nel gruppo delle prime con un record di 4-3 dietro a Milano, Brindisi e Venezia.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale di Fortitudo Bologna-Virtus Bologna, derby valido per la nona giornata di andata del campionato LBA Serie A 2020-2021. Si giocherà alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno con palla a due prevista per le ore 18.00, buon divertimento!

galva.galva00@virgilio.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top