Franco Morbidelli correrà il Rally di Monza! Esordio nel Mondiale WRC per il pilota MotoGP

Franco Morbidelli sbarca nel Mondiale Rally. Il centauro della Yamaha Petronas, quest’anno vincitore di tre gare nel Mondiale MotoGP e secondo in classifica generale alla vigilia dell’ultima tappa del campionato (il GP di Portogallo previsto per questo weekend), ha deciso di cimentarsi con le quattro ruote in occasione del Rally di Monza, ultimo appuntamento del Mondiale WRC. Il romano sarà al volante della Hyundai i20 R5 del Team Italia. Il ribattezzato Morbido cercherà di ottenere un buon risultato nell’evento previsto dal 3 al 6 dicembre sul circuito brianzolo e nelle vicinanze (alcune speciali sono in programma sulle alture bergamasche). Si tratterà di un debutto assoluto per il centauro italiano in questa specialità, con oltre 272 km di prova cronometrata nell’arco di quattro giorni di gara.

Questo il commento rilasciato da Franco Morbidelli (da gazzetta.it): “Sono elettrizzato dalla possibilità di confrontarmi in un vero appuntamento del Campionato del Mondo Rally WRC. Sarà un’occasione per stare in mezzo ai migliori piloti del mondo e provare a competere in uno sport motoristico diverso dal mio. Sarà un’esperienza divertente, dovrò imparare in fretta e non sarà banale abituarsi in pochi giorni ad avere due ruote un più. Quando Matteo Ballarin mi ha chiamato, non ci ho pensato due volte: sono esperienze che ti capitano di fare poche volte nella vita. Mi farò fare un po’ di ripetizioni accelerate da Umberto Scandola per farmi trovare il più pronto possibile”.

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Motomondiale, orario qualifiche GP Portogallo 2020: tv, streaming, diretta Sky e DAZN, differita TV8

Ciclismo, Jakub Mareczko cambia squadra: il velocista italiano lascia la CCC e torna alla Vini Zabù