Ciclismo, la Movistar conferma l’arrivo di Miguel Ángel López! Il colombiano ha firmato un contratto annuale

Dopo diverse settimane di rumors, è stato confermato l’approdo di Miguel Ángel López al Team Movistar. Ingaggio di lusso per la compagine spagnola, che nel 2021 potrà contare su un altro capitano per le grandi corse a tappe. Un corridore che si è sempre fatto trovare pronto, e che non è mai passato inosservato tra Giro e Vuelta, in cui nel 2018 è salito in entrambi i casi sul terzo gradino del podio, per poi classificarsi sesto alla Grande Boucle di quest’anno, dov’è anche riuscito ad aggiudicarsi la tappa del Col de la Loze.

Il ventiseienne colombiano lascia così il Team Astana dopo ben sei anni trascorsi perlopiù da capitano della formazione kazaka, per buttarsi in un’altra motivante avventura, al momento soltanto di un anno, nella struttura WorldTour diretta da Eusebio Unzué. L’arrivo di López aggiunge al Team Movistar il talento di uno dei migliori uomini di classifica del gruppo, un ciclista capace di aspirare a grandi risultati in ogni grande giro. Vincitore del Tour de l’Avenir del 2014, il sudamericano ha al suo attivo anche la conquista del Giro di Svizzera del 2016, o in Catalunya e al Tour de Colombia del 2019; ma anche una classica come la Milano-Torino del 2016, o nelle tappe di ​​montagna all’Algarve, Burgos, Austria, Tour of the Alps, o Oman.

“Sono molto felice di far parte di una delle migliori squadre del ciclismo mondiale – ha dichiarato Miguel Ángel López nel comunicato stampa della Movistar Come sempre, farò del mio meglio per rappresentare alla grande il Team Movistar e i tifosi colombiani. È sempre stata una squadra molto speciale per tutti i tifosi del mio Paese e molto importante per il ciclismo in America Latina”.

Sono anche giunte le parole di Eusebio Unzué che ha affermato: “L’arrivo di Miguel Ángel López è un rinforzo molto importante per la squadra. Con lui avremo, oltre a un uomo con esperienza e ottimi risultati, qualcuno che capisce il ciclismo all’attacco e che corre in modo imprevedibile. Qualcuno che sa già cosa vuol dire salire sul podio dei grandi giri e che ha anche ottenuto dei trionfi in gare di una settimana. Con la sua incorporazione rafforzeremo la squadra per il prossimo anno nelle grandi corse a tappe”.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Twitter: @lisa_guadagnini

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere Mi piace alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Miguel Angel Lopez Movistar

ultimo aggiornamento: 24-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, i convocati dell’Italia per i paralleli di Lech. Il regolamento delle gare: tante novità in Coppa del Mondo

Ciclismo, nascono i Mondiali virtuali! Corsa sui rulli il 9 dicembre: Bettiol e Pozzovivo per la maglia iridata!