Basket, Serie A 2020-2021: Milano spazza via Cantù nel derby lombardo

Sono solo due le partite dell’ottava giornata di Serie A 2020-2021 di pallacanestro che si sono tenute in questo pomeriggio. Tutti gli altri match, invece, sono stati rinviati a causa del Covid. Il primo incontro a essersi svolto è stato il derby lombardo tra Cantù e l’Olimpia Milano che ha visto i meneghini trionfare fuori casa con il risultato di 71-89. Le due squadre si sono equivalse nei primi venti minuti, tanto che alla pausa lunga Cantù, guidata da Jaime Smith, che ha chiuso la partita con diciotto punti a referto, era avanti di uno. Nel terzo quarto, tuttavia, è cambiato tutto. Milano ha piazzato un parziale di 14-30 e ha definitivamente messo il match su binari a lei favorevoli.

L’assoluto MVP dell’incontro è stato Sergio Rodriguez, da ventiquattro punti con 8/10 da tre. I meneghini, inoltre, hanno avuto anche quattordici punti da Kyle Hines, tredici da Shavon Shields e dodici da Zach Leday. Con questo trionfo, oltretutto, Milano resta imbattuta in campionato dopo i primi otto incontri. Nell’altra sfida del pomeriggio, invece, Varese ha battuto Roma 98-88. I lombardi hanno dominato i primi due quarti, grazie alla presenza sotto canestro di Scola e Morse, i quali hanno catturato ben ventisei rimbalzi in due. L’argentino ha sfornato una doppia doppia da diciannove punti e quindici carambole, mentre Morse ha fatto registrare una prova da diciotto punti e undici rimbalzi.

I capitolini, che hanno chiuso il primo tempo sotto di ben quindici punti, hanno reagito d’orgoglio nella ripresa. Campogrande, da venticinque punti, e Baldasso, da ventisei, infatti, hanno provato a far rientrare in partita la Virtus Roma. Tuttavia, Varese, grazie anche a Dougals, da diciotto punti, è sempre riuscita a mantenere una decina di punti di margine sui rivali fino al suono della sirena.

luca.saugo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Lewis Hamilton è il miglior pilota della storia? Di sicuro ha avuto la miglior macchina di ogni epoca…

LIVE Repubblica Ceca-Italia 63-69 basket femminile in DIRETTA: le azzurre agguantano le avversarie in testa al raggruppamento!