Basket, Eurolega 2020-2021: Milano a Tel Aviv per risalire la classifica

Si disputa domani sera, con palla a due alle 20.05, la sfida tra il Maccabi Tel Aviv e l’A|X Armani Exchange Milano, valevole per l’undicesima giornata dell’Eurolega 2020-2021. Sfida fondamentale per i ragazzi di Ettore Messina che, con tre match da recuperare, hanno la chance di rientrare nella zona playoff continentale.

L’Olimpia arriva all’appuntamento in Israele forte del successo casalingo con il Kaunas settimana scorsa, che segnato il ritorno alla vittoria dopo due sconfitte consecutive in Europa. Milano attualmente ha quattro successi e tre sconfitte ed è in decima posizione, ma come detto ha tre incontri da recuperare che possono permettere ai meneghini di risalire la classifica. Ma per farlo serve una striscia di successi che devono iniziare da domani sera.

Avversario è un Maccabi Tel Aviv che attualmente ha tre successi all’attivo, ma sette sconfitte. Gli israeliani non sono in un ottimo periodo di forma, con ben quattro ko nelle ultime cinque partite di Eurolega e sono obbligati a vincere domani sera per non veder scappare via, forse definitivamente, la zona nobile della classifica. In casa Tel Aviv ha un record di 2-2, mentre la sfida rischia di essere decisa dalla distanza, con entrambe le formazioni che sono letali da oltre l’arco dei tre punti ed è qui che Milano dovrà difendere al meglio per tenere basse le percentuali del Maccabi e conquistare una seconda vittoria consecutiva che manca dalla seconda giornata.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI BASKET

duccio.fumero@oasport.it

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Novara-Olomouc 3-0, Champions League volley in DIRETTA: seconda vittoria per le piemontesi

Rugby femminile: l’Italia chiude il 2020 come settima forza mondiale