Basket, EuroCup 2020-2021: Virtus Bologna e Trento per restare imbattute, a Venezia serve la vittoria

Tris di partite nella giornata di domani per le italiane in EuroCup. Virtus Bologna, Aquila Basket Trento e Reyer Venezia si giocano fette importanti della seconda competizione di area ECA, ma con obiettivi diversi. Se le V nere cercano di blindare il primo posto e Trento vuole rimanere ancora imbattuta, per la squadra di coach Walter De Raffaele c’è la necessità assoluta di un successo per non dover correre affannosamente in cerca dell’ultimo posto utile per le Top 16.

LOKOMOTIV KUBAN-VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA (Mercoledì 11 novembre, ore 17:30)
Così come all’andata, quello tra Lokomotiv Kuban e Virtus Bologna è il big match, senza discussione alcuna, della giornata. La formazione di coach Sasha Djordjevic arriva da una sconfitta contro Brindisi, in campionato, che per il momento toglie ambizioni immediate di rincorsa a Milano. Non ci sarà Awudu Abass, positivo al Covid-19 e per questo in isolamento. Il Lokomotiv Kuban è complicato da affrontare per diversi motivi: il trio USA formato da Alan Williams, Jordan Crawford e Will Cummings e il fatto che in media ha finora rifilato venti punti di divario alle squadre che non si chiamano Segafredo. Proprio quella che, all’andata, dopo una prima metà di gara senza squilli è riuscita a imporre il suo ritmo con una grande seconda metà, tra le migliori dell’annata bianconera viste fino a questo momento. In palio c’è il primo posto nel girone C, e per questo Djordjevic a Krasnodar rivuole Stefan Markovic, almeno per qualche minuto.

PROMITHEAS PATRASSO-DOLOMITI ENERGIA TRENTO (Mercoledì 11 novembre, ore 18:30)
Il cammino della Dolomiti Energia, in EuroCup, è molto bello: cinque vittorie e nessuna sconfitta, in attesa di recuperare il match contro il Gran Canaria venerdì. Nel frattempo in campionato ci sono state le partite contro Milano e Sassari, entrambe significative perché contro l’Olimpia la sconfitta è arrivata di soli sette punti, mentre con la Dinamo è stata sfruttata la contingenza che vedeva gli ospiti affannati dopo l’impresa, costosissima in termini di energie, contro Tenerife. Al Promitheas gioca Delroy James, vecchia conoscenza del basket italiano con le maglie di Ferentino, Brindisi e Reggio Emilia. La parte importante risiede anche nel blocco greco, con molti che sono stati richiamati in Nazionale per le qualificazioni agli Europei 2022 (in una lista in cui, peraltro, non c’è nessuno del Panathinaikos e dell’Olympiacos).

UMANA REYER VENEZIA-PARTIZAN BELGRADO (Mercoledì 11 novembre, ore 20:30)
Stati d’animo opposti sui due fronti: la Reyer arriva dal successo di Roma pur con tanti uomini più o meno acciaccati dopo la dura trasferta (senza gloria finale) di Kazan, mentre al Partizan si è verificato un cambio di allenatore, con l’arrivo di Saso Filipovski (che i più attenti ricorderanno alla Virtus Roma nella stagione 2010-2011) al posto del dimissionario Nenad Canak. Per lui fatali cinque sconfitte consecutive tra ABA Liga ed EuroCup. Record identici nel girone A, con due vittorie e tre sconfitte, il che spiega subito l’importanza del confronto del Taliercio per le due squadre. All’andata fu vittoria netta dei bianconeri di Belgrado con 22 punti di Rashawn Thomas e 18 di Codi Miller-McIntyre.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Challenger Ortisei 2020: Lorenzo Musetti osservato speciale, Jannik Sinner non ci sarà quasi sicuramente

MotoGP, l’anno sabbatico di Andrea Dovizioso: un errore del forlivese? Il rischio è il ritiro più che il ritorno