Vuelta a España 2020: Thibaut Pinot si ritira dopo due tappe

Dopo appena due giorni, Thibaut Pinot si ritira dalla Vuelta a España 2020. Il corridore transalpino aveva iniziato il grande giro spagnolo nel peggiore dei modi e nelle prime due tappe aveva accumulato un distacco di venticinque minuti dal leader della classifica generale Primoz Roglic. A quanto pare, dietro il forfait del francese ci sono i problemi alla schiena di cui soffre da quando cadde nella prima frazione del Tour de France.

La squadra di Pinot, la Groupama-FDJ, ha fatto un comunicato a riguardo
. Questo quanto scritto dal sodalizio transalpino: “Dopo un periodo di tregua, il mal di schiena che aveva colpito Thibaut Pinot in seguito alla sua caduta nella prima tappa del Tour de France a Nizza è tornato a tormentarlo durante la prima e la seconda frazione della Vuelta. La priorità è data al suo completo recupero per l’anno 2021: non inizierà la terza tappa giovedì e metterà fine alla sua stagione“.

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Thibaut Pinot Vuelta a España 2020

ultimo aggiornamento: 22-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, NBA 2020: la stagione potrebbe iniziare il 18 gennaio, possibile una regular season accorciata

Pattinaggio artistico, Skate America 2020: esordio stagionale per Nathan Chen, lotta aperta nel singolo femminile