Volley, SuperLega: seconda giornata. Perugia vince a Piacenza, Civitanova costretta al tie-break, Trento travolta da Verona


Oggi pomeriggio si sono disputate cinque partite valide per la seconda giornata della SuperLega 2020-2021, il massimo campionato italiano di volley maschile. Perugia aggancia Milano, ieri vittoriosa su Monza, in testa alla classifica generale a punteggio pieno. I Block Devils si sono imposti per 3-1 sul campo di Piacenza, lasciando sul piatto il terzo set prima di chiudere i conti. La compagine umbra è così riuscita ad avere la meglio sugli emiliani guidati al grande ex Lorenzo Bernardi, grazie soprattutto alle prestazioni del fuoriclasse Wilfredo Leon (19 punti, 5 muri, 2 aces) e del sempre più convincente sciacciatore Oleg Plotnytskyi (16), da evidenziare anche la doppia cifra dell’opposto Thijs Ter Horst (11, sostituisce Aleksandar Atanasijevic) e del centrale Sebastian Solé (10, 5 muri). Ai Lupi non sono bastati i 13 sigilli a testa di Aaron Russell e Georg Grozer.

Civitanova si è salvata soltanto al tie-break contro Ravenna. Gli ultimi Campioni d’Italia si erano trovati sotto 0-1, poi erano riusciti a riportarsi sul 2-1, ma sono stati trascinati al parziale decisivo dai romagnoli e hanno così lasciato un punto per strada. Il regista Luciano De Cecco ha mandato in doppia cifra l’opposto Kamil Rychlicki (18 punti, 3 aces), il martelo Yoandy Leal (18, 2 muri, 2 aces), lo schiacciatore Osmamy Juantorena (15, 4 aces) e il centrale Robertlandy Simon (13). I giallorossi di un superlativo Giulio Pinali (22 punti) sono andati vicinissimo all’impresa in trasferta. Ora la Lube si trova a -1 da Milano e Perugia.

Loading...
Loading...

Clamoroso tracollo casalingo di Trento, tra le favorite per la conquista dello scudetto. I dolomitici si sono arresi per 3-0 al cospetto di una scatenata Verona, guidata dai grandi ex Rado Stoytchev e Matey Kaziyski: il bulgaro ha messo a terra 11 punti, affiancato dall’opposto Stephen Boyer (12) e dall’altro martello Thomas Jeaschke (14), mentre ai padroni di casa non sono bastate le 21 marcature di Nimir Abdel-Aziz, servito con insistenza da Simone Giannelli. Arriva la prima vittoria in campionato per Modena, un 3-0 sul campo di Vibo Valentia (secondo set ai vantaggi): i Canarini sono stati presi per mano da Moritz Karlitzek (19 punti, 4 muri) e Nemanja Petric (14), 9 punti per l’opposto Luca Vettori e 10 per il centrale Daniele Mazzone.

A completare il quadro è il successo di Padova per 3-0 sul campo di Cisterna, arrivato per mano dell’opposto Toncek Stern (16 punti, 3 aces) e del sempre più convincente Mattia Bottolo (16, 2 aces). Di seguito tutti i risultati dettagliati della seconda giornata di SuperLega 2020-2021 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile.

RISULTATI SECONDA GIORNATA SUPERLEGA:

Cucine Lube Civitanova vs Consar Ravenna 3-2 (23-25; 25-22; 25-14; 23-25; 15-9)

Itas Trentino vs NBV Verona 0-3 (26-28; 23-25; 21-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza vs Sir Safety Conad Perugia 1-3 (22-25; 17-25; 25-19; 20-25)

Top Volley Cisterna vs Kioene Padova 0-3 (22-25; 16-25; 18-25)

Tonno Callipo Vibo Valentia vs Leo Shoes Modena 0-3 (21-25; 26-28; 20-25)

Vero Volley Monza vs Allianz Milano 1-3 (22-25; 25-21; 19-25; 20.-25), giocata ieri

CLASSIFICA SUPERLEGA (dopo la seconda giornata):

Milano 6, Perugia 6, Civitanova 5, Modena 3, Monza 3, Piacenza 3, Padova 3, Verona 3, Trento 3, Ravenna 1, Vibo Valentia 0, Cisterna 0.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM/LPS/Roberto Bartomeoli

Loading...

Lascia un commento

scroll to top