Superbike, risultati FP2 GP Estoril 2020: Scott Redding si conferma al vertice, 4° Rea in crescita

Scott Redding si conferma in grande forma all’Estoril e firma il miglior tempo assoluto anche nella seconda sessione di prove libere del round lusitano, candidandosi al ruolo di grande favorito per il successo in vista di gara-1. Il britannico della Ducati ufficiale ha ottenuto la miglior prestazione del venerdì in 1’36″886 proprio sulla bandiera a scacchi all’ultimo tentativo di giornata, dimostrando un potenziale notevole in sella alla sua V4 Panigale su un tracciato quasi inedito per il Mondiale Superbike.

Redding, ancora aritmeticamente in corsa per il titolo iridato quando mancano tre manche al termine della stagione, ha messo in mostra un buon passo ma non eccezionale, precedendo di soli 89 millesimi la Yamaha ufficiale del turco Toprak Razgatlioglu (salito di colpi nell’ultimo run del turno con degli ottimi tempi). Terza piazza molto significativa a 198 millesimi dalla vetta per il francese Loris Baz, autore di una caduta a inizio sessione che lo ha costretto a perdere tempo prezioso prima di tornare in pista nell’ultimo quarto d’ora per cercare di completare in fretta e furia il programma di lavoro con la sua R1 del Team Ten Kate Yamaha.

Non impressiona ma continua a crescere progressivamente Jonathan Rea, 4° in FP2 a 0.557 dalla testa con la sua Kawasaki in attesa di un sabato che potrebbe regalargli il sesto titolo mondiale della carriera in Superbike (gli basta un 13° posto in gara-1). Quinto il britannico Alex Lowes con l’altra Kawasaki ufficiale a 0.677, mentre completano la top10 nell’ordine l’americano Garrett Gerloff (Yamaha) a 0.720, il gallese Chaz Davies (Ducati) a 0.740, il tedesco Jonas Folger (Yamaha) a 0.742, l’olandese Michael Van der Mark (Yamaha) a 0.889 ed il britannico Leon Haslam (Honda) a 0.997. Attardati gli italiani: 13° Michael Ruben Rinaldi, 16° Federico Caricasulo e 17° il rientrante Matteo Ferrari.

CLASSIFICA FP2 GP ESTORIL 2020 SUPERBIKE

1 45 S. REDDING GBR ARUBA.IT Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’36.886 18 155,391 286,9
2 54 T. RAZGATLIOGLU TUR PATA YAMAHA WorldSBK Official Team Yamaha YZF R1 1’36.975 0.089 0.089 19 155,248 278,2
3 76 L. BAZ FRA Ten Kate Racing Yamaha Yamaha YZF R1 IND 1’37.084 0.198 0.109 11 155,074 282,5
4 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’37.443 0.557 0.359 21 154,503 276,1
5 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1’37.563 0.677 0.120 22 154,313 274,7
6 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Junior Team Yamaha YZF R1 IND 1’37.606 0.720 0.043 19 154,245 272,7
7 7 C. DAVIES GBR ARUBA.IT Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 1’37.626 0.740 0.020 25 154,213 281,0
8 94 J. FOLGER GER Bonovo Action by MGM Racing Yamaha YZF R1 IND 1’37.628 0.742 0.002 19 154,210 266,7
9 60 M. VAN DER MARK NED PATA YAMAHA WorldSBK Official Team Yamaha YZF R1 1’37.775 0.889 0.147 21 153,978 275,4
10 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000RR-R 1’37.883 0.997 0.108 19 153,808 275,4
11 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000RR-R 1’37.914 1.028 0.031 17 153,759 272,7
12 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW S1000 RR 1’37.936 1.050 0.022 17 153,725 277,5
13 21 M. RINALDI ITA Team GOELEVEN Ducati Panigale V4 R IND 1’38.241 1.355 0.305 18 153,248 270,7
14 12 X. FORES ESP Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1’38.266 1.380 0.025 19 153,209 274,7
15 20 S. BARRIER FRA Brixx Performance Ducati Panigale V4 R IND 1’38.375 1.489 0.109 20 153,039 262,3
16 64 F. CARICASULO ITA GRT Yamaha WorldSBK Junior Team Yamaha YZF R1 IND 1’38.515 1.629 0.140 26 152,821 274,0
17 71 M. FERRARI ITA Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 1’38.766 1.880 0.251 18 152,433 270,0
18 50 E. LAVERTY IRL BMW Motorrad WorldSBK Team BMW S1000 RR 1’38.925 2.039 0.159 19 152,188 270,7
19 36 L. MERCADO ARG Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 1’39.101 2.215 0.176 22 151,918 266,7
20 51 E. GRANADO BRA MIE Racing Althea HONDA Team Honda CBR1000RR-R IND 1’39.326 2.440 0.225 20 151,574 258,6
21 32 S. MORAIS POR ORELAC Racing VERDNATURA Kawasaki ZX-10RR IND 1’39.708 2.822 0.382 21 150,993 253,2
22 13 T. TAKAHASHI JPN MIE Racing HONDA Team Honda CBR1000RR-R IND 1’39.787 2.901 0.079 18 150,873 276,8
23 84 L. CRESSON BEL OUTDO Kawasaki TPR Kawasaki ZX-10RR IND 1’42.683 5.797 2.896 20 146,618 267,4

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Serie A 2020-2021: la quarta giornata. L’Olimpia Milano ospita la Virtus Roma, Sassari sfida la Fortitudo Bologna

Tennis: Petra Kvitova dichiara chiusa la propria stagione 2020