Pattinaggio artistico: Sakamoto e Yamamoto si impongono al Western Japanese Sectional Championship

La Kyoto Acquarena, impianto sportivo facente parte del Nishikyogoku Athletic Park di Kyoto (Giappone), ha ospitato questo fine settimana il Western Japanese Sectional Championship, importante competizione interna di pattinaggio artistico valevole come gara di qualificazione per i Campionati Nazionali, quest’anno in programma alla Prefettura di Nagano dal 23 al 27 dicembre 2020.

Nella specialità individuale femminile ad avere la meglio è stata Kaori Sakamoto, brava a prendere il largo nel segmento più breve contraddistinto da un programma pulito sotto ogni aspetto impreziosito da un doppio axel di grande bellezza, dalla combinazione triplo flip/triplo toeloop e dal triplo rittberger; malgrado un libero sottotono nella seconda parte, atterrando un ottimo triplo lutz, un doppio axel, un triplo salchow e la combinazione triplo flip/triplo toeloop e dimostrando superiorità netta nel secondo punteggio la nipponica ha ottenuto comunque il totale (straordinariamente veritiero, a differenza degli altri eventi domestici sparsi per il mondo) di 200.23, tenendo a debita distanza la compagna di allenamenti Mai Mihara che, pattinando il miglior libero ruotando ben due tripli lutz in combinazione, un triplo flip e un triplo rittberger, si è posizionata al secondo posto con 194.87. Più distante Rin Niyata, terza classificata con 187.82 grazie a un segmento più lungo eseguito in modo decisamente positivo.

In campo maschile vittoria per Sota Yamamoto nonostante una performance costellata da errori con la quale è riuscito a raggiungere quota 221.22, nove punti in più dall’ancora più falloso Kazuki Tomono, secondo con 212.92, e dieci da Keiji Tanaka, piazzatosi sul gradino più basso del podio con 211.05.

La prossima settimana scenderanno sul ghiaccio i pattinatori dell’Eastern Selectional Championship, dove sarà della partita l’attesissima Wakaba Higuchi, argento alla rassegna iridata di Milano nel 2018.

CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE FEMMINILE (TOP 10)

1. Kaori Sakamoto 200.23
2. Mai Mihara 194.87
3. Rin Nitaya 187.82
4. Mana Kawabe 186.73
5. Yuna Shiraiwa 185.29
6. Mako Yamashita 181.46
7. Yuhana Yokoi 168.83
8. Hina Takeno 168.30
9. Rika Hongo 162.07
10. Yura Matsuda 161.27

CLASSIFICA TOP 10 INDIVIDUALE MASCHILE

1. Sota Yamamoto 221.22
2. Kazuki Tomono 212.92
3. Keiji Tanaka 211.05
4. Mitsuki Sumoto 202.14
5. Ryuju Hino 199.45

[sc name=”banner-article”]

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Atp Vienna 2020, la nuova classifica di Lorenzo Sonego e dove può arrivare vincendo la finale! Si vola nel ranking Atp!

Tennis, Lorenzo Sonego: “Sono molto felice, non era facile giocare dopo aver battuto Djokovic”