NASCAR Cup Series: annunciato il calendario 2021. Meno ovali ed una gara sullo sterrato a Bristol!


Nella giornata odierna la NASCAR Cup Series ha delineato il calendario 2021. Sono infinite le novità che spiccano all’interno delle 36 prove in programma, 10 delle quali valide per i Playoffs che determineranno il campione. Si inizierà a febbraio con la mitica Daytona 500 (la manifestazione più importante dell’anno) e si chiuderà a novembre in quel di Phoenix per la finale.

Dalla Florida all’Arizona sono molte le località che verranno raggiunte dalla seguitissima serie americana che, come voluto dai tifosi, ha deciso di introdurre alcune inedite competizioni non ovali che si aggiungono alle tre già presenti. Oltre alle confermate tappe di Sonoma (California), Watkins Glen (New York) ed il Charlotte Roval (North Carolina) la NASCAR toccherà altri tre tracciati conosciuti. Il primo in lista, inserito nel week-end del 23 maggio, è il Circuit of the Americas. La pista di Austin (Texas), edificata appositamente per il Mondiale di F1, accoglie per la prima volta la seguitissima serie americana. Oltre al COTA troveremo nel campionato anche il circuito dell‘Indianapolis Motor Speedway. Il road course dello storico impianto di Speedway (Indiana) ospiterà un evento nel fine settimana del 14 agosto, una manifestazione che rimpiazza a tutti gli effetti la Brickyard 400, la tappa che dal 1994 la NASCAR tiene sull’ovale che è a tutti gli effetti la ‘casa dell’IndyCar’.

Loading...
Loading...

Il terzo non ovale che si aggiunge al campionato è la prestigiosa località di Road America (Wisconsin). La struttura, utilizzata da anni per le competizioni della NASCAR Xfinity Series, la ‘F2’ per intenderci della Cup Series, accoglierà i protagonisti nell’importante data del 4 luglio.

Tra le tante novità, la più clamorosa riguarda l’introduzione di una gara su sterrato. Da anni i tifosi chiedono una prova su un ovale non asfaltato, una caratteristica molto diffusa negli Stati Uniti d’America. Ricordiamo infatti che gran parte dei circuiti minori gareggiano esclusivamente su questi tipi di ovali, diffusi su tutto il territorio americano. La Cup Series ha deciso di ‘copiare’ quanto accade nella NASCAR Truck Series. Da anni infatti la ‘F3’ della seguitissima serie a stelle e strisce presenta nel proprio calendario una gara su sterrato ad Eldora (Ohio). Nel 2021 i bolidi della Cup Series si sfideranno al Bristol Motor Speedway (Tennessee), ovale che verrà appositamente preparato per l’evento. Il ‘Colosseo’ della NASCAR vedrà dunque per la prima volta dal 1970 ad oggi una competizione valida per il campionato su sterrato per quanto riguarda la principale delle tre serie nazionali. Un evento unico che rimpiazza a tutti gli effetti i 500 giri che solitamente si tengono in primavera a Bristol.

Per quanto riguarda gli altri appuntamenti della stagione spiccano alcuni cambi. L’Atlanta Motor Speedway (Georgia) ed il catino di Darlington (South Carolina) aggiungono una corsa al proprio calendario, mentre l’All-Star Race si svolgerà al Texas Motor Speedway. Nashville (Tennessee) torna nel calendario con una prova, mentre Chicago (Illinois) ed il Kentucky Speedway escono dai progetti della Cup Series.

CALENDARIO 2021 NASCAR CUP SERIES

  1. Daytona International Speedway (Daytona 500), 14 febbraio
  2. Homestead-Miami Speedway, 21 febbraio
  3. Auto Club Speedway, 28 febbraio
  4. Las Vegas Motor Speedway, 7 marzo
  5. Phoenix Raceway, 14 marzo
  6. Atlanta Motor Speedway, 21 marzo
  7. Bristol Motor Speedway, 28 marzo
  8. Martinsville Speedway, 10 aprile
  9. Richmond Raceway, 18 aprile
  10. Talladega Superspeedway, 25 aprile
  11. Kansas Speedway, 2 maggio
  12. Darlington Raceway, 9 maggio
  13. Dover International Speedway. 16 maggio
  14. Circuit of the Americas (COTA), 23 maggio
  15. Charlotte Motor Speedway, 30 maggio
  16. Sonoma  Raceway, 6 giugno
  17. Nashville Superspeedway, 20 giugno
  18. Pocono Raceway, 26 giugno
  19. Pocono Raceway, 27 giugno
  20. Road America, 4 luglio
  21. Atlanta Motor Speedway, 11 luglio
  22. New Hampshire Motor Speedway, 18 luglio
  23. Watkins Glen International, 8 agosto
  24. Indianapolis Motor Speedway Road Course, 15 agosto
  25. Michigan International Raceway, 22 agosto
  26. Daytona International Speedway, 28 agosto
  27. Darlington Raceway, 5 settembre (Playoffs)
  28. Richmond Raceway, 11 settembre (Playoffs)
  29. Bristol Motor Speedway, 18 settembre (Playoffs)
  30. Las Vegas Motor Speedway, 26 settembre (Playoffs)
  31. Talladega Superspeedway, 8 ottobre (Playoffs)
  32. Charlotte Motor Speedway Roval, 10 ottobre (Playoffs)
  33. Texas Motor Speedway, 17 ottobre (Playoffs)
  34. Kansas Speedway, 24 ottobre (Playoffs)
  35. Martinsville Speedway, 31 ottobre (Playoffs)
  36. Phoenix Raceway, 7  novembre (Playoffs)

All-Star Race (Texas Motor Speedway), 13 giugno

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA NASCAR

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top