LIVE Sci alpino, seconda manche gigante maschile Soelden LIVE: largo ai giovani, vince Braathen davanti a Odermatt! De Aliprandini decimo, Borsotti 13mo



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14.22: Grazie per averci seguito, appuntamento al 14 novembre per il parallelo di Lech e buona giornata a tutti gli appassionati di sci alpino

Loading...
Loading...

14.21: Questa la classifica finale del gigante maschile di Soelden:

1. Braathen L. 2:14.41
2. Odermatt M. +0.05
3. Caviezel G. +0.46
4. Pinturault A. +0.49
5. Kristoffersen H. +0.56
5. Meillard L. +0.56
7. Kranjec Z. +0.77
8. Haugen L. K. +1.04
9. Favrot T. +1.21
10. de Aliprandini L. +1.37

14.19: Buona prova degli italiani, in linea con le aspettative: De Aliprandini è decimo con qualche rimpianto per il muro della seconda manche, Borsotti tredicesimo, Moelgg 21mo, Nani 23mo

14.16: Che emozioni, che bella gara! Potere ai più giovani con il ventenne Braathen che si impone di un soffio su un altro ragazzo, lo svizzero Odermatt, terzo posto per il 23enne svizzero Caviezel, poi i due big Pinturault e Kristoffersen nell’ordine, sconfitti di giornata

14.14: E’ terzo! Riesce a regalare il secondo podio di giornata alla Svizzera. Bel recupero nel finale per l’elvetico Caviezel che chiude a 46 centesimi da Braathen

14.14: Caviezel sbaglia in alto e all’intermedio ha un ritardo di di 79 centesimi

14.13: In partenza Caviezel

14.13: Mezzo disastro per Kranjec che, pur senza commettere errori gravi, perde tanto sul muro e chiude sesto a 61 centesimi dalla testa

14.12: Kranjec all’intermedio ha un ritardo di otto decimi

14.10: E’ solo quarto Kristoffersen!!! Non riescxe a recuperare tanto nel finale e chiude con 56 centesimi di ritardo dal compagno Braathen

14.09: All’intermedio Kristoffersen ha un ritardo di 79 centesimi, qualche errore sul muro

14.08: E’ solo terzo Pinturault!!! Non riesce a rimontare nel finale e si inserisce alle spalle di Braathen e Odermatt a 49 centesimi dalla vetta. Ora Kristoffersen. Ci sarà sicuramente podio norvegese

14.08: Errore in alto per Pinturault che all’intermedio ha 39 centesimi di ritardo

14.07: Tocca a Pinturault, vincitore delle ultime due edizioni di questa gara

14.06: E’ PRIMO BRAATHEN!!! Non era affatto facile battere Odermatt ma lui ci è riuscito nonostante un errore. Bravissimo il norvegese che ha 5 centesimi di vantaggio su Odermatt

14.05: Braathen all’intermedio ha 43 centesimi di vantaggio

14.04: Chiude al secondo posto a 54 centesimi dal compagno Odermatt un buon Luc Meillard. Ora Braathen, fuochi d’artificio

14.03: Meillard ha 42 centesimi di ritardo all’intermedio

14.02: SPETTACOLARE ODERMATT CHE VA AL COMANDO CON 99 CENTESIMI DI VANTAGGIO SU NESTVOLD-HAUGEN! E’ DA PODIO. Ora Meillard

14.01: Odermatt all’intermedio ha un vantaggio di 54 centesimi

13.59: Riesce a mantenere 17 centesimi di vantaggio su Favrot il norvegese Nestvold-Haugen che è il nuovo leader

13.58: All’intermedio Nestvold-Haugen ha 56 centesimi di vantaggio

13.58: Ora Nestvold-Haugen

13.56: Peccato!!! De Aliprandini ha sbagliato qualcosa di troppo nel muro ed ha perso progressivamente, è secondo a 16 centesimi e chiuderà nella top ten

13.55: All’intermedio solo 3 centesimi di vantaggio per De Aliprandini

13.54: E’ il momento di Luca De Aliprandini, nono dopo la prima manche

13.53: E’ fuori Ted Ligety che perde lo sci esterno proprio all’ingresso del muro

13.52: E’ terzo, davanti a Borsotti, il croato Zubcic che guadagna qualcosa nel finale ma non riesce a stare davanti: 24 centesimi di ritardo. Ora Ligety

13.52: Zubcic all’intermedio ha un ritardo mdi 33 centesimi con qualche pasticcio

13.50: Niente da fare per il francese Muffat-Jeandet che chiude a 67 centesimi da Faivrot, sesto e dietro a Borsotti. Ora Zubcic

13.50: All’intermedio Muffat-Jeandet ha un ritardo di 33 centesimi

13.49: Perde tanto nel finale il tedesco Schmid che chiude quinto a 61 centesimi da Favrot, è quinto e Borsotti resta terzo

13.48: Schmid all’intermedio ha un vantaggio di 8 centesimi

13.47: Che finale per il francese Favrot che chiude primo con 17 centesimi di vantaggio su Murisier

13.46: Per Favrot all’intermedio 6 centesimi di ritardo

13.45: Male lo statunitense Ford che continua a perdere e chiude nono a 1″15 da Murisier

13.44: 85 centesimi di ritardo per Ford all’intermedio

13.43: Questa la classifica provvisoria dopo le prime quindici discese della seconda manche:

1. Murisier J. 1:09.35
2. Borsotti G. +0.29
3. Luitz S. +0.42
4. Brennsteiner S. +0.60
5. Maes S. +0.66
6. Read E. +0.79
7. Sette D. +0.89
8. Moelgg M. +0.96
9. Nani R. +1.24
10. Kriechmayr V. +1.61

13.41: Il francese Faivre continua a perdere anche nella seconda parte di gara ed è 12mo a 1″67 da Murisier

13.41: Faivre sbaglia in alto ed ha un ritardo all’intermedio di 94 centesimi

13.40: Mantiene il vantaggio Murisier nel finale e conclude con 29 centesimi di vantaggio su Borsotti. Lo svizzero è il nuovo leader della gara

13.39: Murisier arretra pericolosamente un paio di volte ma ha un vantaggio di 38 centesimi

13.38: Perde tanto nel finale l’austriaco Brennsteiner che conclude al terzo posto a 36 centesimi da Borsotti che resta primo!

13.37: All’intermedio Brennsteiner ha 17 centesimi di vantaggio

13.36: Troppo timoroso l’austriaco Mayer che chiude al nono posto a 1″37 da Borsotti

13.35: Mayer all’intermedio ha un ritardo enorme: 99 centesimi

13.34: E’ sesto Manfred Moelgg, chiude con 64 centesimi di ritardo ma, al rientro, va bene così

13.33: All’intermedio Moelgg ha 61 centesimi di ritardo, qualche sbavatura sul muro per lui

13.32: Il belga Maes perde terreno nel finale e accumula 37 centesimi di ritardo, è terzo

13.32: Il belga Maes all’intermedio ha 14 centesimi di ritardo

13.30: SIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! E’ PRIMO GIOVANNI BORSOTTI CON 13 CENTESIMI DI VANTAGGIO SU LUITZ

13.30: All’intermedio Borsotti ha lo stesso tempo di Luitz ma ha commesso un errore

13.29: E’ primo il tedesco Luitz che mantiene 37 centesimi di vantaggio e si mette alle spalle Read

13.28: 53 centesimi di vantaggio per Luitz all’intermedio

13.27: Niente da fare nel finale per Roberto Nani che perde tanto e chiude terzo a 45 centesimi da Read

13.26: All’intermedio Nani ha 5 centesimi di distacco

13.25: E’ dietro lo svizzero Daniele Sette: secondo a 10 centesimi da Read che pure non era stato impeccabile nel finale. Ora il primo degli azzurri: Roberto Nani

13.24: Sette all’intermedio ha un ritardo di 4 centesimi

13.22: Errori per Solheim che alla fine non riesce più a tenere il ritmo ed esce di scena sul muro. Tocca allo svizzero Sette

13.21: Perde qualcosa nel finale il canadese Read che va comunque nettamente al comando con 82 centesimi di vantaggio su Kriechmayr. Ora Solheim

13.20: Read all’intermedio ha 95 centesimi di vantaggio

13.19: Aumenta il ritardo di Zampa nel finale: è terzo a 47 centesimi da Kriechmayr. Ora Read

13.19: Zampa all’intermedio ha un ritardo di 5 centesimi

13.18: Non bene Kriechmayr nel finale ma riesce a restare davanti allo statunitense per 8 centesimi. Ora il ceco Zampa

13.17: Kriechmayr all’intermedio ha 23 centesimi di vantaggio nonostante tanti errori

13.16: 2’17″48 il primo tempo di riferimento di Radamus, quasi tre secondi in meno rispetto alla prima manche, gara velocissima

15.15: Partito Radamus

13.05: Grande battaglia per la vittoria finale: Caviezel ha 6 centesimi di vantaggio su Kranjec, 10 su Kristoffersen, 15 su Pinturault, 24 su Braathen, 28 su Meillard, 31 su Odermatt: tra questi campioni probabilmente uscirà il vincitore della gara di Soelden

13.01: Al via della seconda manche anche Giovanni Borsotti, 22mo e Roberto Nani 24mo al termine della prima parte di gara

12.59: ventesima piazza nella prima manche per Manfred Moelgg che è stato bravissimo a qualificarsi al rientro dopo l’infortunio serio che lo aveva bloccato nella scorsa stagione

12.58: Sono quattro gli atleti azzurri qualificati per la seconda manche. le speranze di podio sono tutte riposte sulla prova di Luca De Aliprandini che ha chiuso al nono posto a 51 centesimi da Caviezel

12.54: Questa la classifica dei primi dieci posti al termine della prima manche:

1. Caviezel G. 1:08.13
2. Kranjec Z. +0.06
3. Kristoffersen H. +0.10
4. Pinturault A. +0.15
5. Braathen L. +0.24
6. Meillard L. +0.28
7. Odermatt M. +0.31
8. Haugen L. K. +0.42
9. de Aliprandini L. +0.57
10. Ligety T. +0.77

12.52: Ci aspettano grandi emozioni perchè i primi dieci della classifica della prima manche sono racchiusi in 7 decimi e dunque può davvero succedere di tutto

12.50: Buongiorno agli amici di OA Sport e agli appassionati di sci. Tra meno di mezz’ora scatta la seconda manche del gigante maschile di Soelden

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda manche del gigante maschile di Soelden (Austria) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021

La seconda manche del gigante maschile di Soelden prenderà il via alle ore 13.15 con la consueta inversione dei trenta. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento, per non perdere nemmeno un secondo delle emozioni del Circo Bianco!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top