Giro d’Italia 2020: tutti gli italiani in gara. 48 azzurri al via: Nibali, Pozzovivo e Masnada pensano alla classifica


Finalmente ci siamo. Tra ventiquattro ore scatterà la 103esima edizione del Giro d’Italia. Da Monreale a Milano, saranno 3497,9 i chilometri e ventuno le tappe, che andranno in scena da domani, sabato 3 ottobre, a domenica 25 ottobre, dove troveremo al via un ricco parterre di ben 48 italiani. Ce ne sarà per tutti: partendo dal favorito per la maglia rosa Vincenzo Nibali, agli altri lottatori per la generale come Domenico Pozzovivo, Fausto Masnada, e Diego Ulissi; passando per i cronomen, con il campione del mondo e italiano Filippo Ganna, ed Edoardo Affini, i velocisti, capitanati da Elia Viviani, sino agli attaccanti e i fuggitivi.

È inevitabile dire che Vincenzo Nibali sia la speranza azzurra più bella per questa Corsa Rosa. Il capitano della Trek-Segafredo avrà con sé altri cinque azzurri: il preziosissimo Giulio Ciccone, il fratello Antonio, Jacopo Mosca, Gianluca Brambilla, e Nicola Conci. L’Italia sogna la storica tripletta dello Squalo dello Stretto, che ha focalizzato tutta la sua stagione sul Giro d’Italia. La possibile sorpresa del nostro Paese per la classifica generale, è Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step), reduce da una Tirreno-Adtiatico spettacolare dove ha dato filo da torcere ai migliori. Questo Giro potrebbe essere il suo definitivo salto di qualità.

Loading...
Loading...

Poi ci sarà anche Domenico Pozzovivo (NTT Pro Cycling), che sfrutterà la Corsa Rosa come riscatto da quel maledetto incidente dell’estate 2019, e l’ennesima caduta all’ultimo Tour de France. I possibili outsider potrebbero essere Diego Ulissi (UAE Team Emirates), recente trionfatore del Giro di Lussemburgo, e il giovane Giovanni Carboni (Bardiani-CSF-Faizanè), che l’anno scorso si è reso protagonista di un ottimo Giro.

Per le volate, l’Italia si affiderà all’ex campione europeo Elia Viviani (Cofidis), alla ricerca del riscatto dopo un Tour de France letteralmente da dimenticare. Oltre al veronese, ci sarà anche il potentissimo Davide Ballerini (Deceuninck – Quick Step), forse l’azzurro più convincente anche per gli sprint a ranghi ristretti, come Andrea Vendrame (Ag2r La Mondiale). Mentre la Israel Start-Up Nation porterà alla Corsa Rosa Davide Cimolai.

Le tre prove contro il tempo, specialmente quella di apertura di domani, saranno il campo perfetto di Filippo Ganna (Ineos Grenadiers), recente e storico trionfatore del Mondiale a cronometro di Imola, che già in questa tappa inaugurale potrebbe sognare, e noi con lui, la primissima maglia rosa. Ovviamente ci sarà un altro cronoman azzurro come Edoardo Affini (Mitchelton-Scott), apparso in grande crescita nell’ultima rassegna iridata.

Diversi italiani potrebbero andare a caccia di vittorie di tappa con qualche attacco da lontano. Ad esempio gli stessi Ciccone e Brambilla, oppure Valerio Conti (UAE Team Emirates), Giovanni Visconti, Luca Wackermann (Vini Zabù – KTM) o Dario Cataldo (Movistar). Mentre siamo certi che alcuni azzurri cercheranno di battagliare in ogni singola tappa per la fuga del giorno, come Mosca, Lorenzo Rota (Vini Zabù – KTM), Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Faizanè), Cesare Benedetti (Bora-Hansgrohe) o Manuele Boaro (Astana).

TUTTI GLI ITALIANI DEL GIRO D’ITALIA 2020

1 MAZZUCCO Fabio Bardiani-CSF-Faizanè
2 ZANA Filippo Bardiani-CSF-Faizanè
3 OLDANI Stefano Lotto Soudal
4 ROMANO Francesco Bardiani-CSF-Faizanè
5 SOBRERO Matteo NTT Pro Cycling
6 BEVILACQUA Simone Vini Zabù – KTM
7 COVILI Luca Bardiani-CSF-Faizanè
8 CONCI Nicola Trek – Segafredo
9 LONARDI Giovanni Bardiani-CSF-Faizanè
10 BAIS Mattia Androni Giocattoli – Sidermec
11 GANNA Filippo INEOS Grenadiers
12 AFFINI Edoardo Mitchelton-Scott
13 CARBONI Giovanni Bardiani-CSF-Faizanè
14 RAVANELLI Simone Androni Giocattoli – Sidermec
15 ROTA Lorenzo Vini Zabù – KTM
16 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe
17 CICCONE Giulio Trek – Segafredo
18 FIORELLI Filippo Bardiani-CSF-Faizanè
19 BALLERINI Davide Deceuninck – Quick Step
20 CONSONNI Simone Cofidis, Solutions Crédits
21 VENDRAME Andrea AG2R La Mondiale
22 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step
23 MOSCA Jacopo Trek – Segafredo
24 CONTI Valerio UAE-Team Emirates
25 SPREAFICO Matteo Vini Zabù – KTM
26 NIBALI Antonio Trek – Segafredo
27 CHIRICO Luca Androni Giocattoli – Sidermec
28 TONELLI Alessandro Bardiani-CSF-Faizanè
29 WACKERMANN Luca Vini Zabù – KTM
30 VILLELLA Davide Movistar Team
31 FELLINE Fabio Astana Pro Team
32 BATTAGLIN Enrico Bahrain – McLaren
33 ZARDINI Edoardo Vini Zabù – KTM
34 PUCCIO Salvatore INEOS Grenadiers
35 CIMOLAI Davide Israel Start-Up Nation
36 ULISSI Diego UAE-Team Emirates
37 VIVIANI Elia Cofidis, Solutions Crédits
38 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo
39 GUARNIERI Jacopo Groupama – FDJ
40 BENEDETTI Cesare BORA – hansgrohe
41 BOARO Manuele Astana Pro Team
42 CAPECCHI Eros Bahrain – McLaren
43 FRAPPORTI Marco Vini Zabù – KTM
44 CATALDO Dario Movistar Team
45 BISOLTI Alessandro Androni Giocattoli – Sidermec
46 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo
47 VISCONTI Giovanni Vini Zabù – KTM
48 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Twitter: @lisa_guadagnini

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere Mi piace alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top