Giro d’Italia 2020, tappa di domani (20 ottobre): Udine-San Daniele del Friuli. Altimetria, percorso, orari

Inizia domani l’ultima decisiva settimana del Giro d’Italia 2020. Dopo lo stravolgimento delle ultime due frazioni ci attendono tappe dure e che si preannunciano anche altamente spettacolari. Joao AlmeidaWilco Kelderman a questo punto sembrano gli unici due in grado di vincere la Corsa Rosa ma le tantissime salite in programma, laddove il percorso rimanesse invariato, invitano alla prudenza. Si riparte dalla 16ma tappa Udine-San Daniele del Friuli di 229 km con ben sei GPM.

ALTIMETRIA

PERCORSO

Sarà una tappa molto dura non solo per il chilometraggio ma anche per le tante salite in programma. Dopo soli 19km, infatti inizierà la salita di Madonnina del Domm unico GPM di seconda categoria. Dopo la discesa e quasi 25 km di pianura i corridori dovranno affrontare due ascese di terza categoria prima il Monte Spig e a seguire il Monteaperta. A Majano si entra in un circuito che si percorre fin quasi all’arrivo, dove si percorrerà il muro del Castello di Susans (1km con pendenze fino al 16%), e per ben tre volte il Monte di Ragogna lungo 2,8 km, con pendenze che arrivano a toccare il 16%. A chiudere una giornata decisamente impegnativo il muro di via Sottomonte che tocca il 20%, seguito da una breve discesa che porta al rettilineo finale.

ORARI

La frazione di domani prenderà il via alle ore 10.25, e terminerà alle ore 16.30. Potrete seguire il Giro in diretta televisiva su Eurosport 2 dalle ore 12.25, su Rai Sport dalle ore 10.20 per Villaggio di partenza e alle ore 11.20 con Anteprima Giro; successivamente ci si trasferirà su Rai Due per Giro in diretta dalle ore 14.00, e il Processo alla tappa dalle ore 16.30 circa. Inoltre è prevista anche la diretta streaming su Rai.tv ed Eurosport Player. Ricordiamo poi che Eurosport è visibile anche su DAZNInfine, OA Sport vi proporrà la diretta live testuale integrale della dodicesima tappa del Giro 2020 dalle ore 09.30.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020: paesi, regioni e province attraversate nella terza settimana

Vuelta a España 2020, tappa di domani (20 ottobre): Irun-Arrate (Eibar). Altimetria, percorso, orari