Giro d’Italia 2020, Michael Matthews: “Mi dispiace lasciare il Giro così. Contento che almeno i miei compagni siano negativi”

Michael Matthews (Sunweb) è stato costretto a lasciare il Giro d’Italia, stamattina, a causa della positività al Covid. Una vera sfortuna per Matthews che non solo puntava a conquistare qualche successo di tappa, ma poteva anche essere uno dei gregari più preziosi di Wilco Kelderman, attualmente uno dei grandi favoriti per il successo finale. Con il suo ritiro, infatti, la Sunweb perde un atleta capace di farsi valere su ogni terreno.

Matthews ha commentato la notizia della sua positività su Twitter. Queste le sue parole: “Mi dispiace molto lasciare il Giro d’Italia in questo modo, dopo una prima settimana fantastica da parte del nostro team. Al momento sono in isolamento e spero di guarire il prima possibile. Sono contento, quantomeno, che nessuno dei miei compagni sia risultato positivo. La Sunweb continuerà il Giro monitorando al meglio la situazione“.

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2020 Michael Matthews

ultimo aggiornamento: 13-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Autumn Nations Cup: ecco gli avversari dell’Italia

Basket, Eurolega 2020-2021: l’Olimpia Milano fa visita all’Olympiacos, Kyle Hines ritorna al Pireo