Giro d’Italia 2020, la tappa di oggi Mileto-Camigliatello Silano: percorso, altimetria, favoriti. Rischio fuga sulle strade calabresi

Il Giro d’Italia 2020, oggi, lascia la Sicilia e approda nella penisola. Infatti, la quinta frazione della Corsa Rosa che partirà tra poche ore si snoda tra le strade della Calabria. La tappa in questione, la Mileto-Camigliatello Silano di 225 chilometri, inoltre, è una delle più insidiose di tutta la manifestazione. Essa, infatti, vanta un disegno tortuoso che invoglia chi vuol provare a dare il là a una fuga bidone.

LIVE Giro d’Italia 2020, Mileto-Camigliatello Silano in DIRETTA: Nibali sfida Fuglsang sul Valico di Monte Scuro!

IL PERCORSO DELLA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2020

Premesso che il tracciato non presenta un chilometro che sia uno realmente pianeggiante, la tappa inizia a divenire veramente aspra dopo ottanta chilometri, quando i corridori si troveranno a Catanzaro, ove è piazzato prima un traguardo volante e, in seguito, un GPM di terza categoria. Al termine di esso ci sarà una breve discesa e, successivamente, inizierà l’ascesa di Tiriolo, anch’essa di terza categoria.

Da quel momento in avanti, il percorso sarà un continuo di saliscendi fino al chilometro 187. A quel punto della gara, infatti, il gruppo entrerà a Cosenza, troverà il secondo traguardo volante e, in seguito, inizierà a scalare il Valico di Montescuro, un’erta infinita di 24,2 chilometri con pendenza media del 5,6%. Dallo scollinamento al traguardo mancheranno meno di dodici chilometri e saranno tutti in discesa.

I FAVORITI DELLA QUARTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2020

Sarà una frazione imprevedibile ed indicare un favorito è difficile. Potrebbero giocarsela gli uomini di classifica, tra i quali ci sono atleti, come Vincenzo Nibali e Jakob Fuglsang, che possono fare la differenza sia in salita che in discesa, e altri, ad esempio Joao Almeida e Wilco Kelderman, i quali potrebbero, invece, alzare le braccia al cielo al termine di uno sprint ristretto.

Tuttavia, potrebbe anche rivelarsi un’occasione perfetta per la fuga, dato che non sembrano esserci squadre capaci di controllare la gara. In tal caso, potrebbero muoversi sia uomini già totalmente fuori classifica come Diego Ulissi, ma anche atleti che non sono distanti dalla maglia rosa, ma hanno compagni meglio messi nella graduatoria a coprire una loro azione. Citiamo, ad esempio, i Deceuninck-Quick Step Fausto Masnada e James Knox, Jai Hindley della Sunweb ed Hermann Pernsteiner della Bahrain-McLaren.

L’ALTIMETRIA DELLA QUINTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2020

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, la tappa di domani Castrovillari-Matera: paesi, Comuni e Province attraversati. Orari e quando passa il Giro sotto casa tua

Roland Garros, Rafael Nadal: “Sinner è un talento. E’ pericoloso giocare con questo freddo”