Giro d’Italia 2020, la tappa di oggi Bassano del Grappa-Madonna di Campiglio: percorso, altimetria, favoriti. Primo tappone sulle Dolomiti!

Si fa sul serio finalmente al Giro d’Italia 2020. Oggi in programma la diciassettesima tappa: da Bassano del Grappa fino in vetta a Madonna di Campiglio. È il momento delle Alpi, atteso lo scontro diretto tra i big della classifica generale: in tanti vogliono provare a ribaltare la situazione. Andiamo a scoprire il percorso, l’altimetria e i possibili favoriti.

LIVE Giro d’Italia, Bassano-Madonna di Campiglio in DIRETTA: il tappone dolomitico con Bondone e Durone!

PERCORSO

Dopo una quarantina di chilometri pianeggianti ecco il primo GPM di giornata, di prima categoria: Forcella Valbona, 21,4 chilometri al 6,7%. Lunghissima la discesa per arrivare al tratto di rifornimento fisso che anticiperà le rampe del Monte Bondone. Altro GPM di prima categoria, leggermente più breve ma con pendenze costanti: sono 20,5 chilometri al 6,6%. Ancora discesa, traguardo volante a Ponte Arche e Passo Durone, di terza categoria: 10,6 chilometri al 5,8%. Discesa ripida e si andrà verso l’ultima salita, quella che porta all’arrivo di Madonna di Campiglio: 9,5 chilometri al 6,7%.

ALTIMETRIA

FAVORITI

Ci si aspetta ovviamente la sfida tra i primi due della classifica generale. Joao Almeida (Deceuninck – Quick Step) sogna di tenere ancora la Maglia Rosa, dovrà difendersi dagli attacchi del vicinissimo Wilco Kelderman. L’olandese e la sua Sunweb fanno paura, occhio anche a Jai Hindley, pronto a dar spettacolo. A caccia di un altro successo di tappa il Team INEOS Grenadiers con Tao Geoghegan Hart. Proveranno a risalire i nomi più attesi: da Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) a Jakob Fuglsang (Astana) passando per Rafal Majka (Bora-hansgrohe) e Domenico Pozzovivo (NTT), ci si aspetta un segnale da questi quattro scalatori, favoriti alla vigilia, e addirittura distanti dal podio al momento.

LIVE Vuelta a España 2020, Pamplona-Lekunberri in DIRETTA: nuova battaglia sull’Alto di San Miguel

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, la tappa Bassano del Grappa-Madonna di Campigio di oggi: orari di partenza e di arrivo. Tutti i comuni e province che verranno attraversati

F1, Toto Wolff: “Dobbiamo assicurarci che i costi delle prossime power unit siano meglio gestibili”