Giro d’Italia 2020, la classifica degli italiani: Filippo Ganna sempre in Maglia Rosa, Vincenzo Nibali 31°

Dopo le grandi velocità raggiunte ieri, nella cronometro d’apertura che ha premiato Filippo Ganna, si resta in Sicilia anche per la seconda tappa del Giro d’Italia 2020. 150 chilometri da Alcamo ad Agrigento.

La prima parte della tappa è stata piuttosto articolata tra saliscendi e numerose curve nel trapanese, verso la Valle del Belice. Lasciata Alcamo infatti,  saliscendi attraverso Calatafimi, Salemi, l’ascesa di quarta categoria di Santa Ninfa, e poi il primo sprint intermedio di giornata di Partanna. Si è arrivati lungo la costa, con alcuni su e giù e pendenze moderate, passando per Menfi e Sciacca. La parte conclusiva è stata abbastanza mossa sino al secondo traguardo volante di Porto Empedocle. Si è arrivati dunque nella magnificenza della Valle dei Templi. A 4 chilometri dall’arrivo la strada saliva attorno al 5% con un breve tratto attorno al 9% a 2.5 chilometri dal traguardo, mentre l’ultimo chilometro era più dolce, intorno al 3% di pendenza. Di seguito la classifica degli italiani:

CLASSIFICA ITALIANI:

1 1 – GANNA Filippo INEOS Grenadiers 3:40:27
6 7 ▲1 SOBRERO Matteo NTT Pro Cycling 0:40
10 38 ▲28 ULISSI Diego UAE-Team Emirates 0:54
18 30 ▲12 MOSCA Jacopo Trek – Segafredo 1:04
24 53 ▲29 CONTI Valerio UAE-Team Emirates 1:19
25 57 ▲32 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo 1:21
27 63 ▲36 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 1:23
29 66 ▲37 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 1:26
31 69 ▲38 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 1:29
33 74 ▲41 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 1:33
36 84 ▲48 CAPECCHI Eros Bahrain – McLaren 1:37
40 89 ▲49 CATALDO Dario Movistar Team 1:40
54 111 ▲57 WACKERMANN Luca Vini Zabù – KTM 1:53
62 128 ▲66 VENDRAME Andrea AG2R La Mondiale 2:06
67 105 ▲38 CONCI Nicola Trek – Segafredo 2:27
68 154 ▲86 CARBONI Giovanni Bardiani-CSF-Faizanè 2:32
72 32 ▼40 BALLERINI Davide Deceuninck – Quick Step 2:44
75 167 ▲92 VILLELLA Davide Movistar Team 2:54
77 98 ▲21 RAVANELLI Simone Androni Giocattoli – Sidermec 2:55
78 147 ▲69 NIBALI Antonio Trek – Segafredo 3:01
81 146 ▲65 CONSONNI Simone Cofidis, Solutions Crédits 3:08
86 163 ▲77 ROMANO Francesco Bardiani-CSF-Faizanè 3:32
87 127 ▲40 ROTA Lorenzo Vini Zabù – KTM 3:36
88 145 ▲57 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 3:58
93 156 ▲63 VISCONTI Giovanni Vini Zabù – KTM 4:22
94 112 ▲18 FRAPPORTI Marco Vini Zabù – KTM 4:25
95 93 ▼2 OLDANI Stefano Lotto Soudal 4:28
99 56 ▼43 BOARO Manuele Astana Pro Team 4:38
100 130 ▲30 ZARDINI Edoardo Vini Zabù – KTM 4:39
105 174 ▲69 CHIRICO Luca Androni Giocattoli – Sidermec 4:52

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere Mi piace alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Diego Ulissi: “Siamo stati perfetti, quando batti i migliori è sempre straordinario”

Giro d’Italia 2020, tutte le classifiche dopo la seconda tappa: Ganna conserva la maglia rosa. Ulissi in maglia ciclamino