Giro d’Italia 2020, Etienne van Empel: “Terribile vedere Wackermann a terra, per me solo ferite alle mani”

L’argomento del giorno, oltre alla vittoria di Arnaud Démare, al termine della quarta tappa del Giro d’Italia 2020 è la bruttissima caduta della coppia della Vini Zabù Brado KTM. Oltre a Luca Wackermann, che è stato costretto al ritiro ed ora è in ospedale in condizioni tutt’altro che positive (clicca qui per il bollettino medico), è finito a terra anche l’olandese Etienne van Empel. 

Le sue parole sui canali social della squadra: “Sto abbastanza bene, me la sono cavata con delle ferite alle mani, fortunatamente niente di rotto. Non ho visto tanto, ho sentito una folata di vento e le transenne volare in mezzo al gruppo e prima di rendermene conto sono finito a terra. A terra con me c’era anche Luca Wackermann. Con ogni probabilità tutto ciò è stato causato da un elicottero”.

Su Luca Wackermann: “È stato terribile vederlo a terra con tutte quelle ferite, il sangue, era chiaro fosse un brutto incidente”.

Sul prosieguo del Giro: “Domani si riparte e spero di non sentire troppo dolore, né di avere problemi. L’obiettivo è centrare nuove fughe”. 

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Etienne van Empel Giro d'Italia 2020 Luca Wackermann

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2020, Jonathan Caicedo: “Ho tentato la fortuna al traguardo volante. Ci riproverò per la Maglia Rosa”

Mountain bike oggi, Mondiali 2020: orari, tv, programma, streaming, italiani in gara (7 ottobre)