Ginnastica artistica, si faranno i Campionati Italiani e la Serie A? Cosa dice il nuovo DPCM? Quali gare sono vietate?

Il premier Giuseppe Conte ha firmato un nuovo DPCM, il quale resterà in vigore fino al prossimo 24 novembre. Il provvedimento prevede una serie di restrizioni pensate per contenere il rischio contagio e limitare la crescita esponenziale della curva epidemica nel nostro Paese. Si parla della chiusura di ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie a partire dalle ore 18.00 e della chiusura totale per il prossimo mese di piscine, palestre, cinema, teatri, sale gioco. Cambia l’universo sportivo per gli amatori che non potranno più allenarsi nelle varie strutture, mentre per il momento resta tutto invariato per dilettanti e professionisti che partecipano alle massime competizioni nazionali e regionali.

Cosa cambia dunque per la ginnastica artistica ai massimi livelli? Per il momento la disputa dei Campionati Italiani Assoluti (7-8 novembre) e della Final Six della Serie A (il 22 novembre si assegneranno gli scudetti) appare garantita, ma ovviamente la situazione è in continuo sviluppo e bisogna ancora aspettare per essere certi del regolare svolgimento delle due competizioni al PalaVesuvio di Napoli. Diverso il discorso per alcune competizioni di caterattere regionale e di livello inferiore che sicuramente non si svolgeranno nelle prossime settimane. Per quanto riguarda gli allenamenti, sono consentiti soltanto quelli di atleti di livello elevato mentre per i più piccoli e per gli amatori è tutto rinviato a dicembre (si spera). La Federginnastica ha chiesto delucidazioni al Governo e ha avuto delle risposte.

CLICCA QUI PER LA SPIEGAZIONE DETTAGLIATA E LE GARE CONSENTITE DALLA FEDERGINNASTICA

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM/LPS/Filippo Tomasi

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Campionati Italiani ginnastica 2020 Serie A ginnastica 2020

ultimo aggiornamento: 26-10-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, GP Imola 2020: il sindaco non chiude le porte al pubblico per l’appuntamento del Mondiale

Volley, i migliori italiani della settima giornata di Superlega. Juantorena, Vettori, Travica: la vecchia guardia al potere