Ginnastica artistica, Serie A1: la Pro Patria Bustese vince la terza tappa al maschile. Definita la Final Six Scudetto



La Pro Patria Bustese ha vinto la terza tappa della Serie A1 2020 di ginnastica artistica, andata in scena oggi pomeriggio al PalaVesuvio di Napoli. La compagine lombarda si è imposta con 237.050 punti, trascinata dall’ottimo Ludovico Edalli (14.200 al corpo libero, 13.800 al cavallo con maniglie, 13.400 agli anelli, 13.750 al volteggio, 14.700 alle parallele, 12.250 alla sbarra), affiancato da Ares Federici, Lorenzo Crimi, Matthias Tramonte, Saul Fermin, Andrea Bubbo.

La Bustese ha così raccolto la sua prima vittoria stagionale, distaccando di quattro punti la Ginnastica Salerno (233.050) di Tommaso De Vecchis e Salvatore Maresca. La Corpo Libero Gym Team di Padova ha conquistato il terzo gradino del podio (232.050), la compagine di Carlo Macchini e Giovanni Zillio ha avuto la meglio sulla Giovanile Ancona per appena 15 centesimi. Soltanto quinta la quotata Spes Mestre (230.900) di Nicolò Mozzato (14.650, 12.350, 12.350, 14.700, 12.950, 13.750).

Loading...
Loading...

La Ginnastica Salerno ha concluso al comando la regular season con 81 punti speciali, prevalendo sulla Spes Mestre (76) e sulla Pro Patria Bustese (68). Ad accedere alla Final Six che assegnerà lo scudetto ci sono anche Virtus Pasqualetti (65), Ares (62), Giovanile Ancona (59). A retrocedere in Serie A2 sono Pro Carate (41), Juventus Nova Melzo (35) e Ginnastica Sampietrina (14).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

© foto di Simone Ferraro/Federginnastica

Loading...

Lascia un commento

scroll to top