Basket, 5a giornata Serie A 2020-2021: Milano vince ancora, Venezia batte Sassari, ok Pesaro a Roma


L’Olimpia Milano si conferma in vetta alla classifica dopo la quinta giornata della Serie A di basket. Resiste l’imbattibilità della squadra di Ettore Messina, che espugna il campo della Fortitudo Bologna per 82-71. Un match che ha visto faticare Milano soprattutto dopo un primo tempo chiuso sotto di quattro punti (parziale di 14-0 per i padroni di casa), ma è nel terzo quarto che l’Olimpia fa la differenza (14-25), conservando poi il vantaggio nel finale, nonostante i tentativi di rimonta della Fortitudo. Ottima prova di Shavon Shields e Gigi Datome, decisivi rispettivamente con 17 e 16 punti, mentre alla “Effe” non sono bastati i 24 punti di Pietro Aradori.

In scia di Milano resta la Reyer Venezia, che vince lo scontro diretto per il secondo posto contro la Dinamo Sassari per 99-92. E’ stata anche la serata del pazzesco duello tra Michael Bramos ed Eimantas Bendzius: il primo ha messo a referto 28 punti per la vittoria veneta, mentre ai sardi non sono bastati i 29 del lituano. Una sfida che si è decisa nell’ultimo quarto e nel rush finale della squadra di De Raffaele, che ottiene un successo importante e stacca la squadra di Pozzecco.

Loading...
Loading...

Continua il momento nero della Virtus Roma. La squadra di Bucchi subisce la quarta sconfitta consecutiva e crolla in casa contro la Carpegna Prosciutto Pesaro. I marchigiani dominano e si impongono per 84-69 al termine di un match sempre in pieno controllo. Frantz Massenat è il miglior marcatore di Pesaro, mentre per Roma il top scorer è stato Tommaso Baldasso con 17 punti.

Questi i tabellini delle partite

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 71-82 (13-20, 29-18, 14-25, 15-19)

Bologna: Aradori 24, Withers 16, Happ 10
Milano: Shields 17, Datome 16, Roll 13

 

UMANA REYER VENEZIA – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 99-92 (31-24, 19-20, 19-25, 30-23)

Venezia: Bramos 28, Fotu 17, Tonut 15
Sassari: Bendzius 29, Bilan 16, Burnell 13

 

VIRTUS ROMA – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 69-84 (14-18, 18-22, 17-23, 20-21)

Roma: Baldasso 17, Beane 16, G.Robinson 14
Pesaro: Massenat 17, Cain 16, J.Robinson 16

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top