Tour de France, la tappa di oggi Château de l’Olèron-Saint Martin de Ré: percorso, favoriti, altimetria. Tornano in scena i velocisti

Dopo il giorno di riposo di ieri in cui i corridori hanno finalmente potuto tirare il fiato dopo le fatiche della prima emozionante settimana di corsa, il Tour de France 2020 torna oggi protagonista con la sua decima tappa, una frazione di 168 chilometri da Île d’Oléron Le Château-d’Oléron a Île de Ré Saint Martin de Ré. Andiamo però ora a scoprire il percorso e i favoriti per la tappa odierna.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DEL TOUR DE FRANCE DALLE 13.30 (8 SETTEMBRE)

CLICCA QUI PER LA DI DIRETTA LIVE DELLA TAPPA DI OGGI DELLA TIRRENO-ADRIATICO DALLE 11.00 (8 SETTEMBRE)

PERCORSO

La tappa, che come detto si articolerà per un totale di 168 chilometri, sarà perlopiù pianeggiante, con l’arrivo di Ile de Rè Saint Martin de Rè che sembra essere stato disegnato per le ruote veloci del gruppo. La volata sembra essere il più probabile degli epiloghi ma vi sarà da portare molta attenzione per ciò che potrebbe accadere con il vento quest’oggi, con il rischio di ventagli che rimane molto alto.

ALTIMETRIA

FAVORITI

Qualora la tappa dovesse avere un andamento regolare e nessuna formazione dovesse cadere vittima di eventuali ventagli, i favoriti sembrerebbero essere gli sprinter più puri del gruppo. Occhio quindi al belga della Jumbo-Visma Wout Van Aert, già a quota due successi, ed alla voglia di riscatto dei vari Sam Bennett, Caleb Ewan, Cees Bol ed Alexander Kristoff. Tanta attesa per vedere poi cosa si inventerà questa volta la Bora Hansgrohe della maglia verde Peter Sagan, ancora a secco di successi in questa Grande Boucle.

Borsino dei favoriti decima tappa (8 settembre)

Wout Van Aert, Caleb Ewan, Sam Bennett *****

Peter Sagan, Cees Bol, Alexander Kristoff ****

Julian Alaphilippe, Mads Pedersen ***

Niccolò Bonifazio, Elia Viviani, Edvald Boasson Hagen, Matteo Trentin, Sonny Colbrelli **

michele.giovagnoli@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tirreno-Adriatico 2020, la tappa di oggi Camaiore-Follonica: percorso, favoriti, altimetria. Finale mosso, ma probabilmente sarà volata

US Open 2020, risultati 7 settembre tabellone maschile: Berrettini out, nessuna sorpresa per Thiem e Medvedev