Tour de France 2020, Primoz Roglic: “Siamo solo all’inizio, ci sono ancora tante tappe impegnative da affrontare”

Lo sloveno Primoz Roglic vive il primo giorno di riposo al Tour de France 2020, dopo aver affrontato la prima settimana da leader. I distacchi in classifica ancora non sono importanti  (Egan Bernal, il primo degli inseguitori è a soli 21”), ma quanto fatto vedere dal balcanico nelle prime nove tappe non è affatto trascurabile. Di fatto Roglic, nella nona stage, si è andato a prendere la Maglia Gialla e l’obiettivo è portarla fino a Parigi.

I dubbi della vigilia si sono dissolti per le prove che il corridore della Jumbo-Visma ha messo in mostra su tutte le tipologie di percorso. Certo, mancano ancora due settimane e c’è ancora tanto da scrivere in questo Tour. “L’obiettivo è quello di avere questa maglia a Parigi. Sono molto contento del mondo in cui stiamo correndo. Ci sono però ancora tante tappe, ma i ragazzi sono molto motivati e pronti a dare il massimo. Accadranno ancora molte cose e già nella seconda settimana si delineeranno maggiormente gli equilibri in classifica“, le sue parole (fonte: Cyclingnews.com).

Roglic che quindi sembra aver dimenticato le botte prese nella caduta al Delfinato: “L’avvicinamento a questo Tour non era stato ideale per quell’incidente. Sono però rimasto sempre fiducioso e sapevo che giorno dopo giorno avrei migliorato la mia condizione e fino ad ora tutto è andato secondo i piani“. Tra i rivali più qualificati c’è sicuramente il connazionale Tadej Pogačar (UAE Team Emirates), settimo in classifica a 44″ dal vertice e con Roglic il più brillante in salita: “Sui Pirenei andava molto forte e non era facile seguirlo. Sarà un avversario temibile“.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Primoz Roglic Tour de France 2020

ultimo aggiornamento: 07-09-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pagelle Tirreno-Adriatico 2020, prima tappa: volata superlativa di Ackermann, a Gaviria costa caro un piccolo errore

Calcio, Sinisa Mihajlovic è guarito dal Covid-19: il tampone del tecnico del Bologna è risultato negativo