Show Player

Sci alpino: Wendy Holdener, perone rotto. A forte rischio l’apertura di Soelden



Prima i ritiri “pesanti” (Weirather, Veith, Rebensburg tra gli altri), adesso gli infortuni. O meglio, l’infortunio, quello di Wendy Holdener, che si abbatte subito come un macigno sulla stagione di Coppa del Mondo femminile 2020-2021, anche perché colpisce una delle atlete più forti e polivalenti, ovvero la 26enne rossocrociata di Unteriberg (3 vittorie e 38 podi nel circuito maggiore, 3 ori mondiali, 1 olimpico). 

Wendy, infatti, è già in forte dubbio per l’apertura stagionale prevista a Soelden il prossimo 17 ottobre, sul ghiacciaio del Rettenbcach. La svizzera, bi-iridata in carica della combinata, venerdì scorso durante un allenamento di slalom a Saas-Fee (in casa) si è procurata la frattura della testa del perone destro. Gli approfondimenti clinici effettuati a Zurigo non hanno evidenziato situazioni critiche e non impongono nemmeno l’operazione all’arto infortunato, ma è chiaro che i tempi di recupero non saranno brevi e poi bisognerà anche ritrovare la condizioni migliore una volta rimessi gli sci ai piedi.

Loading...
Loading...

Holdener vanta tre vittorie nel circuito maggiore, una in parallelo, due in combinata e per ben due volte è salita sul podio finale della classifica generale di Coppa del Mondo: seconda nel 2017-2018, terza nel 2018-2019. Attende però ancora la prima vittoria in slalom a fronte di 24 podi ottenuti!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI SCI ALPINO

gianmario.bonzi@gmail.com

Twitter: @gianmilan76

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pentaphoto/FISI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top