Show Player

Sci alpino, Matteo Guadagnini: “Il gruppo di slalom cresce e prosegue lavorando, vogliamo salire di livello”



Dopo una decina di giorni di pausa, riprendono gli allenamenti per il gruppo femminile di Coppa del Mondo di slalom. L’allenatore responsabile Matteo Guadagnini ha convocato il quartetto composto da Irene Curtoni, Lara Della Mea, Marta Rossetti e Martina Peterlini da giovedì 3 a mercoledì 9 settembre sul ghiacciaio svizzero di Saas Fee. Il primo appuntamento stagionale fra i pali stretti è previsto a Levi (Finlandia) sabato 21 novembre, dato che a Soelden, come sempre, si inizierà con i giganti.

Andiamo a fare il punto della situazione con Matteo Guadagnini: “Abbiamo archiviato il periodo di addestramento e da questo blocco cominciamo a mettere le ragazze un po’ più sotto pressione – spiega ai taccuini della FISI -. Dallo scorso raduno allo Stelvio, Irene Curtoni è tornata stabilmente nel gruppo. Nel 2021 correrà solamente in slalom e le sue condizioni sono buone come tutte le sue compagne. Il gruppo sta crescendo bene, dobbiamo ripartire dopo i segnali positivi della passata stagione che ci hanno dato indicazioni confortanti. Mi spiace non avere chiuso l’anno con gli ultimi tre slalom in programma, avevamo cartucce importante da giocarci. Intendiamo ripartire da quel punto per salire ulteriormente. Vogliamo farci trovare nelle quindici, Peterlini e Della Mea stanno sciando molto bene, sono partite forti e stanno alzando l’asticella, Rossetti ha incontrato qualche maggiore difficoltà, ma ha il tempo e le qualità per crescere e quando arriverà la prima gara si farà trovare pronta. A settembre scieremo insieme alle ragazze della squadra di Coppa Europa e alle tre ragazze Elite per fare un punto della situazione generale”.

Loading...
Loading...

L’esordio, come detto, è previsto nella gara di Levi, anche se esiste l’ipotesi che sulla pista finlandese si disputino addirittura due gare fra i pali stretti. “Sinceramente spero non accada perchè non è mai stato un pendio favorevole alle nostre caratteristiche, se dovesse essere cercheremo di prepararci al meglio come sempre, sarebbe un’occasione di crescita”. Per quel che riguarda i paralleli, invece: “A quanto pare saranno orientati tutti verso il gigante, non è molto chiara la situazione al momento”.

Passando al resto della squadra, Federica Brignone e Sofia Goggia saranno impegnate giovedì 3 settembre nei consueti test valutativi che si svolgono ciclicamente presso lo Sport Service Mapei di Olgiate Olona (Va) insieme al tecnico Marcello Tavola, mentre il giorno successivo sarà il turno di Marta Bassino. Le colleghe della velocità ritornano invece in pista sul ghiacciaio svizzero di Zermatt da giovedì 3 a mercoledì 9 settembre con Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Nicol Delago, Nadia Delago e Verena Gasslitter. Sulla stessa pista di alterneranno nel lavoro gli uomini-jet di Alberto Ghidoni con Christof Innerhofer, Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Alexander Prast, Matteo Marsaglia, a cui si aggiunge Riccardo Tonetti. Dominik Paris è impegnato al Passo dello Stelvio fino a domani, per un primo assaggio di sci dopo il lungo stop.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI SCI ALPINO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  sci alpino-lara della mea-fisi pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top