NASCAR Xfinity Series, Justin Allgaier vince race-1 a Richmond

Justin Allgaier ci prende gusto e vince per la terza volta nella NASCAR Xfinity Series, in scena a Richmond per un nuovo doubleheader del 2020. Il #7 del Jr Motorsport replica il successo di settimana scorsa di Dover e raccoglie dei punti importanti per i Playoffs. Il vincitore dell’appuntamento della Monster Mile ha primeggiato nel finale su Justin Haley (Kaulig), sempre molto veloce in ogni tracciato.

 La prima delle due tappe del prove in programma si è inaugurata sotto il controllo di Ross Chastain. Il #10 di casa Kaulig ha sfruttato la pole-position ed i i primi passaggi per cercare un piccolo allungo sulla concorrenza, un momento che è durato poco visto l’ottimo passo mostrato da Austin Cindric #22. Il pilota Penske ha strappato al nativo dello Stato della Florida la leadership e si è imposto senza tanti rivali nella prima Stage.

La situazione è cambiata nel secondo segmento quando, grazie a delle ottime soste in pit lane, Justin Allgaier saliva al comando delle operazioni al posto di Cindric, dominatore della fase estiva del 2020. Il #7 del gruppo ha vinto la Stage 2 prima di confermarsi nell’ultimo terzo. Justin Haley, due volte a segno in  questo anno agonistico in quel di Daytona e Talladega, ha saputo strappare il primato ad Allgaier. Quest’ultimo non si è dato per vinto ed a meno di 20 giri dalla conclusione è tornato al comando della corsa e non ha più mollato quella condizione. Haley chiude davanti a Kyle Busch (Gibbs), Cindric e Chastain.

Appuntamento a domani per la race-2 del fine settimana.

CLASSIFICA FINALE NASCAR XFINITY SERIES A RICHMOND (RACE-1)

  1. Justin Allgaier (Chevrolet)
  2. Justin Haley (Chevrolet)
  3. Kyle Busch (Toyota)
  4. Austin Cindric (Ford)
  5. Ross Chastain (Chevrolet)

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA NASCAR

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

DIRETTA MotoGP, GP Misano LIVE: prove libere. Valentino Rossi in luce, Morbidelli positivo, Dovizioso fatica

NASCAR oggi, Federated Auto Parts 400: orario, programma, tv, streaming