MotoGP, cronaca GP Catalogna 2020: dominio di Fabio Quartararo. Cadono Valentino Rossi e Andrea Dovizioso



All’autodromo del Montmelò, nei pressi di Barcellona, si è disputato il Gran Premio di Catalogna, ottavo atto del Mondiale MotoGP 2020. Il successo è stato conquistato da Fabio Quartararo (Yamaha), il quale ha preceduto le due Suzuki di Joan Mir e Alex Rins. Grande rammarico per Valentino Rossi, caduto quando aveva il podio ormai in pugno. Anche Andrea Dovizioso è finito a terra. Ecco come si è arrivati a questo risultato.

Alla partenza il più lesto è Morbidelli (Yamaha Petronas), che rimane al comando. Parte invece male il compagno di box Quartararo, il quale viene scavalcato dalla Yamaha di Rossi. Invece Viñales scatta orrendamente e sprofonda. A centro gruppo si genera un patatrac tra le Ducati. Nella prima variante in salita Petrucci sbanda; Zarco, che lo segue, si disunisce e cade, trascinando con sé anche Dovizioso! Il francese e il leader della classifica iridata finiscono nella ghiaia, dovendosi ritirare dopo due curve.

Loading...
Loading...

Le tre M1 di Morbidelli, Rossi e Quartararo prendono il comando delle operazioni, seguiti – seppur a distanza – dalla Ducati di Miller e dalle due Suzuki. All’inizio del quinto giro El Diablo scavalca il Dottore al termine del lunghissimo rettilineo del traguardo, mettendosi alla caccia del battistrada. Quartararo è scatenato e all’ottavo passaggio ripete la manovra su Morbidelli, prendendo il comando.

Al comando le tre Yamaha fanno il vuoto, ma subito dopo metà gara Morbidelli, che segue da vicino il compagno di box, commette un errore e scivola in terza posizione. A nove giri dal termine Valentino Rossi, staccato di pochi decimi dal leader, sbaglia e cade alla prima variante, vedendo così sfumare un podio quasi certo. A questo punto Quartararo ha la vittoria in pugno, poiché il suo vantaggio su Morbidelli continua a salire. Anzi, il romano deve guardarsi dalle due Suzuki, le quali recuperano a grandi passi.

Al penultimo passaggio Joan Mir sorpassa Morbido, il quale poco dopo cede anche ad Alex Rins. I giochi sono fatti. Quartararo vince per la terza volta in stagione e in carriera davanti alle due Suzuki, Morbidelli chiude quarto, Miller quinto e un solido Bagnaia sesto.

Dunque riprende il comando della classifica iridata con 108 punti. Joan Mir sale in seconda posizione con 100, mentre un anonimo Viñales (forse vittima di qualche problema alla moto?) è terzo a 89. Dovizioso scivola in quarta piazza a 84.

MOTOGP – GP CATALOGNA 2020

1 QUARTARARO Fabio Yamaha
2 MIR Joan Suzuki
3 RINS Alex Suzuki
4 MORBIDELLI Franco Yamaha
5 MILLER Jack Ducati
6 BAGNAIA Francesco Ducati
7 NAKAGAMI Takaaki Honda
8 PETRUCCI Danilo Ducati
9 VINALES Maverick Yamaha
10 CRUTCHLOW Cal Honda
11 BINDER Brad Ktm
12 ESPARGARO Aleix Aprilia
13 MARQUEZ Alex Honda
14 LECUONA Iker Ktm
15 RABAT Tito Ducati
16 SMITH Bradley Aprilia
17 BRADL Stefan Honda
RIT OLIVEIRA Miguel Ktm
RIT ROSSI Valentino Yamaha
RIT ESPARGARO Pol Ktm
RIT ZARCO Johann Ducati
RIT DOVIZIOSO Andrea Ducati

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top