Moto3, risultati qualifiche GP Emilia Romagna 2020: Raul Fernandez fulmine su Arbolino e Migno, Vietti 5°, Fenati 6°



Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) conferma il suo ottimo feeling con la pista di Misano e centra la pole position del Gran Premio dell’Emilia Romagna 2020 della Moto3, la terza della sua giovanissima carriera. Sul circuito intitolato a Marco Simoncelli lo spagnolo classe 2000 chiude il suo sabato romagnolo con il tempo di 1:41.705 con appena 88 millesimi di vantaggio su Tony Arbolino (Honda Rivacold) in 1:41.793, mentre completa la prima fila Andrea Migno (Sky Racing team VR46) in 1:41.797 a 92. C’è tanta Italia nelle posizioni che contano, e lo vedremo anche nella seconda fila.

Quarto tempo per il leader della classifica generale, lo spagnolo Albert Arenas (KTM Aspar) in 1:41.851 a 146 millesimi dalla vetta, mentre è quinto Celestino Vietti (Sky Racing team VR46) in 1:41.873 a 168 millesimi, davanti a Romano Fenati (Husqvarna Max Racing) a 256 in sesta posizione, unico a girare completamente da solo e senza sfruttare la scia di qualche rivale. Settimo tempo per il giapponese Kaito Toba (Red Bull KTM Ajo) con un distacco di 258 millesimi, davanti al connazionale Tatsuki Suzuki (Honda SIC58) che ha concluso a 266 anche per colpa di una caduta nella fasi finali della Q2 nella quale ha mandato per le terre anche Arbolino. Nono crono per lo spagnolo Jaume Masià (Honda Leopard) a 339 millesimi, davanti al connazionale Jeremy Alcoba (Honda Kommerling) decimo a 424, quindi è undicesimo il nostro Dennis Foggia (Honda Leopard) a 591. Si ferma in quindicesima posizione Stefano Nepa (KTM Aspar) a 1.037 dalla pole position.

Loading...
Loading...

Si fermano già nella Q1 nomi di spicco come l’argentino Gabriel Rodrigo (Honda Kommerling), che sette giorni fa aveva conquistato la pole position, quindi alle sue spalle il terzo della classifica generale, il britannico John McPhee (Honda Petronas) che quindi domani sarà ventesimo in griglia, mentre alle sue spalle scatterà il sudafricano Darryn Binder (KTM CIP). Sarà ventiduesimo Niccolò Antonelli (Honda SIC58), mentre sarà ventiquattresimo Riccardo Rossi (KTM BOE). Trentunesimo, ed ultimo, Davide Pizzoli (KTM BOE). 

A questo punto la classe più leggera mette in archivio il suo sabato e si prepara per un’attesissima domenica che vedrà la gara alle ore 11.00 con 25 importantissimi punti in palio per la graduatoria generale.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top