LIVE Atletica, Meeting Rovereto 2020 in DIRETTA: 12″90 per Luminosa Bogliolo! Jacobs battuto da Simbine. Iapichino: 6.43. Crippa record nei 5000 a Ostrava!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

22.10: Grazie per averci seguito e buonanotte

22.08: Si chiude qui la nostra diretta da Rovereto. con qualche buon risultato per gli atleti azzurri, il 13″90 di Bogliolo su tutti, poi il 7.99 di Randazzo e il 6.43 di Iapichino nel lungo con vento contrario. Non bene Jacobs, battuto nei 100 da Simbine

22.04: Il burundiano Irabaruta vince i 5000 con 13’38″12, davanti all’azzurro Riva in 13’39″43, terza piazza per l’italiano Parolini in 13’52″84, personale stagionale

22.03: La Brooks chiude al primo posto il salto in lungo con 6.51, secondo posto per la britannica Irozuru con 6.50, terzo per Iapichino con 6.43, quarta Strati con 6.35, quinta Vicenzino 6.30 ma infortunio per lei

22.02: Talija Brooks vola a 6.51, che con vento contrario è una buona misura ma basta per andare in testa, Iapichino sarà terza

21.59: Riva e Irabaruta davanti quando mancano tre giri alla fine dei 5000

21.58: Problema fisico per Tania Vicenzino

21.57: LARISSA IAPICHINO! Seconda con 6.43, sempre con vento contrario. Gara in crescendo per lei. Che determinazione!

21.56: Terzo posto provvisorio per Laura Strati che fa segnare 6.35 e scavalca Iapichino

21.50: Larissa Iapicino si riprende il terzo posto con 6.32 alla quinta rotazione

21.49: Al via nell’ultima gara di oggi, i 5000: BOUIH Yassin, RIVA Pietro, RAZINE Marouan, OUHDA Ahmed, IRABARUTA Olivier (BDI), NIKOLLI David (ALB), SELVAROLO Pasquale, PAROLINI Sebastiano, MAESTRI Cesare, TOURE Pornon

21.47: Lo statunitense Crittenden vince i 110 ostacoli con 13″31, stesso tempo per Pozzi, battuto al fotofinish e terza piazza per lo statunitense Mallet in 13″37, migliore italiano Perini, quarto in 13″61

21.41: Vicenzino con 6.30 sale al terzo posto nel lungo

21.39: Larissa Iapichino si riprende il terzo posto e la leadership italiana con 6.19, vento contrario e non grandi misure

21.39: Tra poco i 100 ostacoli donne con al via: MONTINI Mattia, SVOBODA Petr (CZE), PERINI Lorenzo, CRITTENDEN Freddie (USA), POZZI Andrew (GBR), MALLET Aaron (USA), ALKANA Antonio (RSA), FOFANA Hassane

21.38: Strati con 6.18 si inserisce al terzo posto a pari con Vicenzino

21.36: Bogliolo vince in 12″90 i 100 ostacoli, seconda piazza per la statunitense Brooks in 13″09, terzo posto per l’azzurra Carmassi in 13″31

21.34: Nessuno si migliora nel giavellotto. Norbert Bonvecchio vince con 76.37 il giavellotto uomini, seconda piazza per Roberto Orlando con 75.46, terzo posto per Kinnunen con 74.13

21.32: LUMINOSA BOGLIOLO!!!! 12″90 PER L’AZZURRA CHE HA DOMINATO I 100 OSTACOLI!!!

21.31: un altro nullo per Iapichino

21.30: Fra poco al via i 100 ostacoli donne, una delle gare più attese della serata con Luminosa Bogliolo: MARINI Elena, GUIZZETTI Linda, BAKKER Sharona (NED), BOONS Eefje (NED), BOGLIOLO Luminosa, BROOKS Taliyah (USA), CARMASSI Giada, OKI Desola

21.28: Irozuru si porta in testa con 6.50, Brooks è seconda a 6.40, terza BVicenzino a 6.18 che scavalca Iapichino pronta al terzo tentativo

21.26: 74.93 per Bonvecchio che non si migliora

21.23: Jacobs battuto da Simbine che vince la volata finale in 10″17. L’azzurro chiude in 10″21, deludente e 10″33 per Desalu che chiude al terzo posto

21.22: Nessuna novità nel giavellotto dopo il quarto turno

21.21: Tra poco la sfida sui 100 con Jacobs e Desalu al via: MELLUZZO Matteo, RIGALI Roberto, FALL Mouhamadou (FRA), JACOBS Lamont Marcell, SIMBINE Akani (RSA), DESALU Eseosa Fostine, VAN GOOL Joris (NED), KEMP Demek (USA)

21.20: Nullo per Larissa Iapichino

21.16: Gandulla vince i 100 in 11″39, battendo Awuah in 11″47, terza piazza per Bongiorni in 11″49, quarta per Siragusa in 11″52. Infortunio per Dosso

21.14: Bonvecchio con 76.37 torna in testa di una bella gara del giavellotto

21.13: Al via i 100 donne con BELLINAZZI Giorgia, GANDULLA Arialis Josefa (CUB), BONGIORNI Anna, DOSSO Zaynab, SIDNEY Naomi (NED), SIRAGUSA Irene, AWUAH Kristal (GBR), MELON Chiara

21.12: Con vento contrario Larissa Iapichino salta 6.18 ed è seconda alle spalle di Brooks che salta 6.24, terzo posto per Strati e Vicenzino con 6.15

21.09: bel lancio dell’azzurro Orlando che, con 75.46 va al comando della gara del giavellotto

21.06: Kinnunen dopo la seconda rotazione raggiunge la seconda piazza nel giavellotto con 74.13

21.05: Molto bene il britannico Yusif che si aggiudica i 400 piani con 46″02, che è personale stagionale, davanti allo sloveno Janezic in 46″16 e a Lopez in 47″ netto, nuovo primato personale stagionale

21.02: Bonvecchio con 74.43 va al comando dopo la prima rotazione del tiro del giavellotto uomini davanti a Fraresso, 74.11 e Kinnunen, 73.22

20.58: Tra pochi minuti al via i 400 uomini con VEROLI Lorenzo, LOPEZ Brayan, YOUSIF Rabah (GBR), KENDZIERA David (USA), JANEZIC Luka (SLO), TRICCA Michele, BONEVACIA Liemarvin (NED), AGARD Terrence (NED)

20.58: Inizia anche il giavellotto uomini con in gara FINA Michele, MASETTI Matteo, TAMBERI Gianluca, ORLANDO Roberto, BERTOLINI Roberto, FRARESSO Mauro, BONVECCHIO Norbert, KINNUNEN Jami (FIN)

20.56: Al via nella gara del lungo donne: ZANGOBBO Carol, PUSTERLA Irene, NALDI Elisa, STRATI Laura, VICENZINO Tania, DAVID Yanis Esmeralda (FRA), IROZURU Abigail (GBR), IAPICHINO Larissa, BROOKS Taliyah (USA)

20.54: Corinna Schwab si aggiudica i 400 piani donne in 52″69 davanti ad Ayomide Folorunso in 52″77, personale stagionale, terzo posto per Rebecca Borga in 53″10, personale stagionale anche per lei

20.51: Nei 400 piani donne queste le partecipanti: POLINARI Anna, TROIANI Virginia, FOLORUNSO Ayomide Temil, TKACHUK Viktoriya (UKR), SCHWAB Corinna (GER), HORVAT Anita (SLO), BORGA Rebecca, LUKUDO Raphaela Boahteng

20.47: Grande gara degli 800 con il kenyano Rotich che vince in 1’44″85, secondo posto per Kipruto in 1’45″26, terzo posto per Tecuceanu, futuro azzurro, in 1’46″41, quarto Barontini in 1’46″64, entrambi al record stagionale

20.47: Terzo errore per Spencer che dunque vince con 1.84, misura modesta

20.46: Due errori per Spencer a 1.90

20.45: Il sudafricano Samaai si aggiudica il salto in lungo con 8 metri, secondo posto per Filippo Randazzo con 7.99, terza piazza per Antonino Trio con 7.72

20.43: La norvegese Hynne si aggiudica gli 800 donne con 1’59″15 che è il personale davanti alla svizzera Hoffmann che è seconda in 2’00″51, terzo posto per la irlandese Powerr in 2’01″51, sesta la prima delle azzurre Elena Bellò in 2’02″08

20.42: Questi i protagonisti degli 800 maschili: AQUARO Gabriele, MIGLIORATI Stefano, BARONTINI Simone, KIPRUTO Collins (KEN), WIGHTMAN Jake (GBR), ROTICH Ferguson (KEN), TECUCEANU Catalin (ROU), RALPH Joshua (AUS)

20.40: Rossit chiude al secondo posto con 1.84, vionce la gara dell’alto la rappresentante di Saint Lucia Spencer, secondo posto per Rossit, terzo Morara

20.37: Risultato finale del giavellotto: vince Hussong con 61.13, secondo posto per l’atleta del Benin Adanhoegbe con 56.75, terza piazza per la tedesca Winkler con 56.15

20.36: Spencer supera 1.84 al secondo tentativo

20.35: Doppio errore per Rossit, un errore per Spencer a 1.84

20.34: Ancora nullo per Randazzo al quinto tentativo, ancora 7.96 per Samaai

20.33: Sale ancora Hussong nel giavellotto! 61.13 al sesto lancio. Ottima serie per la tedesca!

20.32: Esce di scena Morara nell’alto. E’ terza

20.30: Tra poco gli 800 donne con al via POWER Nadia (IRL), VANDI Eleonora, HOFFMANN Lore (SUI), TROIANI Serena, BELLO’ Elena, HODGKINSON Keely (GBR), BUTTERWORTH Lindsey (CAN), HYNNE Hedda (NOR), TROIANI Alexandra, SABBATINI Gaia

20.30: Rossit supera 1.81 al secondo tentativo

20.29: Nell’alto Spencer supera 1.81 al primo tentativo, errori per Morara e Rossit

20.28: Nei 400 ostacoli vince il francese Happio con 49″28 davanti all’estone Magi con 49″79, terzo l’azzurro Lambrughi con 50″38 per due centesimi davanti a Copello

20.28: Nel lungo nullo per Randazzo e 7.96 per Samaai al quarto tentativo

20.26: E intanto da Ostrava arriva una SUPER NOTIZIA: Con 13’02″28 Yemen Crippa stabilisce il nuovo record italiano dei 5000 cancellando il precedente di Antibo

20.24: Morara supera 1.78 al terzo tentativo

20.24: 7.68 per Trio che non si migliora al quarto salto

20.22: Ancora un 57.57 per Hussong a chiudere la quarta rotazione che non ha cambiato nulla

20.21: Rossit supera 1.78 al secondo tentativo, due errori per Morara, passa Spencer

20.19: Al via anche la prima gara su pista, i 400 ostacoli uomini con un bel lotto di partenti. Al via: CONTINI Mattia, ANGELA Ramsey (Ned), LAMBRUGHI Mario, MAGI Rasmus (Est), COPELLO Yasmani (TUR), HAPPIO Wilfried (FRA), MCALISTER Chris (GBR), SMIDT Nick (NED)

20.16: Croce e Rossi escono di scena a 1.75. Restano in gara Rossit, Spencer e Morara

20.13: Rossit e Spencer superano la prima prova a 1.75, Rossi e Croce due errori

20.11: Adanhoegbe del Benin raggiunge 56.75 nel giavellotto e si porta al secondo posto

20.10: Peccato! Per un solo centimetro Randazzo non riesce a raggiungere gli 8 metri e dunque resta al secondo posto: buon 7.99 comunque per l’azzurro

20.09: Bel lancio nel giavellotto della tedesca Hussong che allunga in vetta alla classifica: 59.89, non si migliorano le altre atlete

20.08: cresce Antonino Trio e al terzo tentativo atterra a 7.77

20.07: Morara, Rossi e Rossit superano al primo tentativo 1.72, al terzo misura superata da Croce, eliminata Tavernini

20.03: 8 metri di Samaai nel salto in lungo. Primo posto per il sudafricano e gara che sale di tono

20.02: Visca si migliora a 54.90 e resta quarta nel giavellotto, Winkler fa meglio del primo lancio con 56.15 ma è sempre seconda

20.01: Entrano in gara tutte tranne Rossit e Spencer nell’alto donne: Morara e Rossi superano 1.68 alla prima prova, Tavernini e Croce alla seconda

20.00: bel balzo di Randazzo che raggiunge 7.92 e va in testa alla gara del lungo

19.57: nel giavellotto donne con 56.33 la tedesca Hussong va al comando, la lituana Jasiunaite con 55.43 è terza

19.56: nel lungo uomini Samaai va in testa con 7.88, mentre Randazzo si ferma a 7.53 ed è terzo alle spalle di Trio

19.56: Nell’alto donne Croce supera 1.64 alla seconda prova, Tavernini alla prima

19.52: La tedesca Winkler è in testa alla gara del giavellotto con 55.68 davanti all’azzurra Visca con 53.82, Jemai si ferma a 49.13

19.51: Iniziata anche la gara dell’alto donne con Croce che supera 1.60

19.50: iniziata la gara del lungo uomini con Trio che raggiunge quota 7.54 e va in testa

19.45: Queste le atlete che partecipano alla gara di tiro del giavellotto: ADANHOEGBE Adjimon (BEN), BOTTER Federica, JEMAI Sara, VISCA Carolina, WINKLER Christine (Ger), JASIUNAITE Liveta (LTU), HUSSONG Christin (GER)

19.43: Questi invece i protagonisti del lungo uomini: MUSSO Antonmarco, NAIDON Lorenzo, ENTHOLZNER Maximilian, PIANTI Andrea, TRIO Antonino, KIPLESUND Ingar, RANDAZZO Filippo, SAMAAI Ruswahl (RSA)

19.40: Non c’è l’annunciata Erika Furlani nell’alto donne. Queste le concorrenti: MORARA Marta, CROCE Pamela, TAVERNINI Asia, ROSSIT Desiree, ROSSI Teresa Maria, SPENCER Levern (LCA SAINT LUCIA)

19.38: Programma intenso, si parte fra poco con il lungo uomini e l’alto donne

19.36: Ci sono anche tanti stranieri interessanti: il britannico Andrew Pozzi (110hs), la sprinter britannica Daryll Neita (bronzo a Rio nella 4×100), il turco dei 400hs Yasmani Copello (terzo ai Giochi del 2016), lo statunitense Erik Sowinski negli 800, il lunghista sudafricano Ruswahl Samaai, l’olandese Liemarvin Bonevacia nei 400, il sudafricano Akani Simbine nei 100 metri e la lituana Airine Palsyte nell’alto.

19.34: Al via tra gli italiani di punta anche Simone Barontini (800), Lorenzo Perini (110hs), Mario Lambrughi (400hs), Filippo Randazzo (lungo), Norbert Bonvecchio (giavellotto) al maschile, Carolina Visca (giavellotto) ed Erika Furlani (alto).

19.31: il contingente italiano è composto dalle velociste Zaynab Dosso, Irene Siragusa e Anna Bongiorni nei 100, Vladimir Aceti nei 400 uomini e al femminile Rebecca Borga, Raphaela Lukudo e Ayomide Folorunso, con Elena Bellò ed Eleonora Vandi negli 800

19.29: Grande attesa anche per la presenza in gara di Larissa Iapichino, 6.80 in stagione nel lungo e neo-campionessa italiana.

19.27: Attesa soprattutto dal settore della velocità dove spiccano le presenze di Fausto Desalu nei 100 e Luminosa Bogliolo nei 100 ostacoli, reduci dai trionfi in Diamond League, rispettivamente a Losanna e Stoccolma e del campione italiano dei 100 Marc Jacobs, reduce dal 10″10 di Padova dieci giorni fa.

19.25: Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live del “Palio della Quercia” il meeting di atletica in programma a Rovereto

Buonasera agli amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del “Palio della Quercia”, meeting di atletica come da tradizione in programma a Rovereto.Torna la grande atletica in Italia in attesa del Golden Gala di Roma e sono tanti i protagonisti azzurri che fanno tappa a Rovereto dove potrebbe arrivare anche qualche buon risultato cronometrico soprattutto dal settore della velocità dove spiccano le presenze di Fausto Desalu nei 100 e Luminosa Bogliolo nei 100 ostacoli, reduci dai trionfi in Diamond League, rispettivamente a Losanna e Stoccolma e del campione italiano dei 100 Marc Jacobs, reduce dal 10″10 di Padova dieci giorni fa. Grande attesa anche per la presenza in gara di Larissa Iapichino, 6.80 in stagione nel lungo e neo-campionessa italiana.

Sfida molto interessante, dunque, quella dei 100 dove si affrontano Jacobs e Desalu, due atleti in grado di spingere molto in alto la staffetta veloce azzurra. A livello internazionale attesa per la presenza dell’ostacolista britannico Andrew Pozzi (110hs), la sprinter britannica Daryll Neita (bronzo a Rio nella 4×100), il turco dei 400hs Yasmani Copello (terzo ai Giochi del 2016), lo statunitense Erik Sowinski negli 800, il lunghista sudafricano Ruswahl Samaai, l’olandese Liemarvin Bonevacia nei 400, il sudafricano Akani Simbine nei 100 metri e la lituana Airine Palsyte nell’alto.

Oltre ai già citati Jacobs, Desalu (100), Bogliolo nei 100 ostacoli e Iapichino nell’alto, il contingente italiano è composto dalle velociste Zaynab Dosso, Irene Siragusa e Anna Bongiorni nei 100, Vladimir Aceti nei 400 uomini e al femminile Rebecca Borga, Raphaela Lukudo e Ayomide Folorunso, con Elena Bellò ed Eleonora Vandi negli 800 metri, Simone Barontini (800), Lorenzo Perini (110hs), Mario Lambrughi (400hs), Filippo Randazzo (lungo), Norbert Bonvecchio (giavellotto) al maschile, Carolina Visca (giavellotto) ed Erika Furlani (alto).

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE del “Palio della Quercia”, meeting di atletica come da tradizione in programma a Rovereto, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, gara dopo gara, per non perdersi davvero nulla. Si inizierà alle ore 19.40. Buon divertimento a tutti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI ATLETICA

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto FIDAL/Colombo

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Atletica, Yeman Crippa: “Record italiano, sono contentissimo: era l’obiettivo della stagione. Il mondo corre forte ed è lontano”

Atletica, Meeting Rovereto 2020: Iapichino salta 6.43, Jacobs 10.21 sui 100, Bogliolo vince. Ok Folorunso