Show Player

Golf: Stewart Cink vince il Safeway Open 2020 a 47 anni, non ci riusciva dall’Open 2009. Il classe 2002 Bhatia chiude nono



Sono passati 11 anni per ritornare a vederlo in vetta a un torneo, ma alla fine anche l’attesa più lunga è giunta al termine. All’età di 47 anni, Stewart Cink torna al successo, dopo quello spettacolare all’Open Championship 2009, e vince il Safeway Open, primo torneo della stagione 2020-2021 del PGA Tour, con uno score di -21 e un giro finale in -7 (67 70 65 65). Nel nuovo ranking dell’OWGR risale al numero 151.

Quasi tutta americana la top ten, con il secondo posto conquistato da Harry Higgs (-19, decisivo l’eagle alla 17) e il terzo appannaggio di Doc Redman, Chez Reavie, Kevin Streelman e Brian Stuard, tutti a -18. Particolare menzione per la rimonta di Streelman, che con un -10 (62 colpi) di giornata scala 40 posti in un sol colpo, concedendosi il lusso di piazzare sei birdie consecutivi nelle ultime sei buche. Anche Reavie, dopo un bogey alla 4, piazza sette birdie nelle ultime nove.

Loading...
Loading...

Settima posizione per Sam Burns e per uno dei due non statunitensi nella top ten, il norvegese Kristoffer Ventura, a -17, mentre con -16 chiude un quintetto di noni formato da J.J. Spaun, Pat Perez, Akshay Bhatia, James Hahn e lo scozzese Russell Knox. La prestazione di Bhatia è ancor più sensazionale se si considera la sua età: è infatti nato il 31 gennaio 2002, e deve dunque compiere ancora 19 anni.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top