Show Player

Golf, Mirim Lee vince l’ANA Inspiration 2020 dopo un playoff di spareggio a tre con Nelly Korda e Brooke Henderson



La sudcoreana Mirim Lee, dopo una battaglia esaltante conclusasi con un playoff a tre, è la vincitrice del secondo Major femminile dell’anno, l’ANA Inspiration. La sudcoreana vince per la prima volta uno dei cinque tornei maggiori, dopo aver sfiorato più volte in carriera quella gloria che ora, a 29 anni, fa propria. Decisivo il birdie nella ripetizione in chiave spareggio della 18, là dove l’americana Nelly Korda e la canadese Brooke Henderson si sono dovute fermare al par. Tutte quante avevano raggiunto il -15 nel complesso, con Lee in grado di rimontare con un -5 e soprattutto con un eagle proprio alla 18 che le è valso lo spareggio poi vinto.

Quarta posizione per l’americana Lexi Thompson, a lungo nella lotta, e alla fine a -13, e quinta per la sua connazionale Stacy Lewis, a -12. Sesta, invece, la neozelandese Lydia Ko (-10), pur autrice di un grande -6 di giornata in quel di Rancho Mirage. Il settimo posto, assieme, è delle australiane Minjee Lee e Katherine Kirk, dell’inglese Mel Reid e della giapponese Nasa Hataoka, tutte a -9.

Loading...
Loading...

Delle top ten di ieri, importante il crollo della spagnola Carlota Ciganda, che incappa in una giornata no e finisce al 24° posto a -4 con uno score odierno di +5.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top