Giro d’Italia 2020, Domenico Pozzovivo ci prova! Svelata la NTT con Campenaerts e Sobrero

La NTT Pro Cycling ha annunciato la sua formazione per il Giro d’Italia 2020, in programma dal 3 al 25 ottobre. La compagine sudafricana sta facendo i conti con l’addio del suo main sponsor per la prossima stagione, ma intanto si presenterà alla Corsa Rosa per provare a ottenere buoni risultati e cercare di catturare l’attenzione di altri investitori.

Non ci sarà un capitano unico di riferimento, ma attenzione a Domenico Pozzovivo: il lucano è riuscito a recuperare dall’infortunio rimediato al Tour de France e proverà a curare la classifica generale. Presente anche il sudafricano Louis Meintjes, in cerca di riscatto dopo un lungo periodo senza soddisfazioni.

L’altro big al via è il belga Victor Campenaerts (detentore del Record dell’Ora). Ci sarà anche l’italiano Matteo Sobrero (fidanzato della sorella di Filippo Ganna, fresco Campione del Mondo a cronometro). In gara anche il promettente scalatore eritreo Amanuel Ghebreigzabhier (molte volte all’attacco in questa stagione), l’australiano Ben O’Connor, lo svizzero Danilo Wyss, l’australiano Dylan Sunderland.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Motocross, GP Mantova 2020: Jorge Prado vince gara-1. Tony Cairoli 4°, a -3 da Gajser nella lotta per il Mondiale

F1, giornata di testa a Fiorano: Schumacher, Ilott e Schwartzman guidano la Ferrari SF71H