Calcio, Serie A 2020: pareggio spettacolare all’Olimpico tra Roma e Juventus nel big match della seconda giornata


Il primo vero big match della Serie A 2020-2021 è andato in archivio allo Stadio Olimpico con uno spettacolare pareggio per 2-2 tra Roma e Juventus nel posticipo della seconda giornata del massimo campionato di calcio maschile italiano. I Campioni d’Italia in carica sono costretti alla prima battuta d’arresto stagionale sotto la gestione del nuovo tecnico Andrea Pirlo, che oggi deve ringraziare un ottimo Cristiano Ronaldo (doppietta personale) ed un paio di interventi decisivi di Szczesny per essere riuscito a strappare un punto in trasferta contro una buonissima Roma. Per i giallorossi guidati da Fonseca si tratta del primo risultato utile in questo torneo, dopo la sconfitta a tavolino di Verona, mentre la Juventus va a quota 4 punti dopo due partite.

Avvio di partita abbastanza tattico e privo di grandi emozioni all’Olimpico fino al 12′, quando Mkhitaryan si costruisce una grande occasione con una bella iniziativa personale sparando però addosso a Szczesny nel momento di concludere in porta. La Juventus non ingrana e regala agli avversari la possibilità di passare in vantaggio alla mezz’ora con il banale fallo di mano in area di Rabiot sul tiro di Veretout, che poi si presenta sul dischetto battendo Szczesny per l’1-0 giallorosso. La reazione dei bianconeri non si fa attendere, con Cristiano Ronaldo che si guadagna (per fallo di mano di Pellegrini) e poi realizza il calcio di rigore che vale il pareggio al 43′ spiazzando Mirante.

Loading...
Loading...

Prima dell’intervallo c’è tempo però per un altro colpo di scena: nel corso dell’unico minuto di recupero concesso Veretout trova il secondo gol personale al termine di un contropiede condotto magistralmente da Mkhitaryan in campo aperto con la difesa della Juventus assolutamente impreparata e scoperta. Nella ripresa la Roma sfiora il 3-1 al 56′, con Dzeko che colpisce il palo esterno dopo essersi liberato dalla marcatura di Cuadrado e Bonucci, poi va in superiorità numerica pochi minuti più tardi in seguito all’espulsione per doppia ammonizione di Rabiot. A questo punto i padroni di casa possono affondare il colpo decisivo alla partita, ma Szczesny ipnotizza ancora Dzeko e Cristiano Ronaldo pareggia i conti sul 2-2 al 69′ con un colpo di testa imperioso che non lascia scampo ad un incolpevole Mirante. Nel finale entrambe le compagini vanno a caccia del gol vittoria senza successo, spartendosi quindi la posta in palio con un punto a testa in classifica.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top