Basket, Supercoppa Italiana 2020: Virtus Bologna alle Final Four! Reggio Emilia sconfitta col brivido


La Virtus Bologna vola alle Final Four casalinghe di Coppa Italia. Il brivido, però, è di quelli altissimi: la Unahotels Reggio Emilia, infatti, si dimostra avversaria molto difficile nonostante l’assenza di Bostic, e si arrende soltanto nel finale per 72-74 dopo aver tentato di andare al supplementare, una volta vista svanire la chance del +5 immediato che avrebbe portato la squadra di coach Antimo Martino alla Segafredo Arena. Per i padroni di casa ottimo Leonardo Candi, anima della rimonta nel terzo quarto, con 17 punti, poi Tomas Kyzlink arriva a quota 15 e Brandon Taylor a 13; 9 con 10 rimbalzi per Frank Elegar. Per la squadra di coach Sasha Djordjevic, espulso nell’ultimo quarto per doppio fallo tecnico, 15 di Kyle Weems e 11 di Vince Hunter.

Si comincia con tanti errori e un unico canestro, quello di Gamble, nei primi tre minuti. In verità, le altre poche realizzazioni che arrivano sono frutto soprattutto di tiri liberi, poi, poco dopo la metà del primo quarto, Weems porta sul +6 Bologna (4-10). Le V nere controllano fino al 9-15, poi arriva il parziale di 9-0 di Reggio Emilia con Elegar, Kyzlink e Candi protagonisti, oltre a Blums che realizza il libero del 18-15. Alla fine del primo periodo i liberi di Abass su antisportivo proprio di Candi portano il punteggio sul 18-17.

Loading...
Loading...

Dopo un altro breve momento di equilibrio, sul 23-20 comincia l’assolo virtussino: è tutta la squadra a girare per il verso giusto, riuscendo a trovarsi a meraviglia in varie occasioni e a trovare un parziale di 1-15 che sembra poter far svoltare il match in maniera definitiva. Con una prevalenza a rimbalzo di 24-17, il secondo periodo si chiude sul 27-39, con il solo Kyzlink a realizzare da tre per Reggio Emilia dopo sei minuti senza canestri.

Al ritorno dagli spogliatoi la Segafredo sembra più feroce che mai, con tripla di Teodosic e transizione veloce di Gamble e Ricci che valgono il +17 (27-44). Sembra finita, invece Taylor e Johnson da tre indicano il contrario. Le V nere si reggono su un buon momento di Weems e Alibegovic per arrivare al 43-58, poi accade quello che pochi si aspettano: Reggio Emilia comincia la rimonta, con Leonardo Candi che diventa l’eroe del momento, capace di portare la Unahotels fino al -6 (52-58) di fine terzo quarto, con Abass che segna un buzzer beater, ma dopo la sirena.

Il parziale di 16-0 lo completa Baldi Rossi con la tripla del sorpasso a 7’19” dal termine, e all’Unipol Arena la battaglia da tesa diventa tesissima. Djordjevic, sul 59-61, viene espulso per essersi visto fischiare il secondo fallo tecnico della serata, che porta appunto a questo tipo di sanzione. Lo sostituisce temporaneamente Goran Bjedov, il suo storico vice, e nel frattempo Kyzlink, Candi e Diouf portano la Reggiana sul 66-61, un punteggio che le darebbe le Final Four, con 4’14” da giocare. Weems e Pajola iniziano a lanciare il nuovo break di 2-11 delle V nere, completato da Abass a 53″ dalla fine. Reggio Emilia non molla, Baldi Rossi segna da tre per il -1 (71-72), poi è solo lunetta con in mezzo Kyzlink che inciampa sulla gamba di Weems perdendo palla. Taylor, sul 71-74, ha la tripla del pari (e dell’overtime, a quel punto più conveniente per cercare il +5 necessario per ribaltare il -4 dell’andata), sbaglia, ma sul rimbalzo ci arriva Candi che subisce il fallo di Pajola. Il numero 7 reggiano realizza il primo, sbaglia il secondo, ma nella tonnara a rimbalzo nessun padrone di casa riesce a segnare: la Virtus continua la Supercoppa.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 72-74 (18-17, 27-39, 52-58)

REGGIO EMILIA – Candi 17, Baldi Rossi 9, Taylor 13, Giannini ne, Elegar 9, Cham, Besozzi, Johnson 5, Bonacini, Diouf 3, Blums 1, Kyzlink 15. All. Martino

BOLOGNA – Deri ne, Abass 8, Pajola 9, Alibegovic 6, Markovic 9 Ricci 7, Adams, Hunter 11, Weems 15, Nikolic ne, Teodosic 5, Gamble 4. All. Djordjevic

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top