Basket, Serie A 2020-2021, prima giornata: si parte con Treviso-Trento. Milano a Reggio Emilia, per la Virtus Bologna c’è Cantù

Tornano i weekend della Serie A, con una prima giornata che presenta un mix di sfide già viste in Supercoppa, grandi classiche e partite cui serve fare un’attenzione particolare, anche in una situazione di pubblico estremamente variabile tra porte chiuse e aperte. Andiamo a scoprire tutti i match del fine settimana e le ultime notizie dalle varie sedi.

DE’LONGHI TREVISO-DOLOMITI ENERGIA TRENTINO (Sabato 26 settembre, ore 20:30)
Si comincia dalla storia che si chiama PalaVerde di Villorba, per uno scontro dalle distanze geografiche nemmeno troppo lontane. 400 i biglietti messi a disposizione per una sfida che, dalla parte trevigiana, non vede particolari problemi di infortuni, anche se per qualche giorno ha tenuto banco il caso Tyler Cheese, del quale è stata smentita la volontà di taglio. Per Trento è in dubbio Luke Maye per un problema al piede: sarà game time decision per uno degli uomini che più curiosità desta nell’intera Serie A.


VIRTUS ROMA-FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA (Domenica 27 settembre, ore 12:00)
Un’estate difficile per la società romana (con il passaggio di proprietà ancora in ballo), che arriva al debutto in campionato con una squadra competitiva, ma che finora insieme non ha mai giocato, dato che in Supercoppa sono sempre mancati i lunghi Dario Hunt e Jamil Wilson. In dubbio c’è Luca Campogrande, romano di nascita tornato alla sua terra ed ex della partita, così come ex è Pietro Aradori. A proposito di assenze, quasi sicura per la Fortitudo è quella di Stefano Mancinelli, che Meo Sacchetti non è orientato a rischiare. Anche per la Effe piani cambiati dopo la modifica del format di Champions League.

OPENJOBMETIS VARESE-GERMANI BRESCIA (Domenica 27 settembre, ore 17:00)
La Supercoppa delle due squadre è stata ancor più lunga fuori dal campo che dentro. Varese ha infatti già cambiato l’allenatore, con Massimo Bulleri al posto di Attilio Caja, mentre Brescia si è trovata a giocare per quasi tutto il tempo senza TJ Cline e sempre senza Dusan Ristic: la coppia di lunghi è però ora arruolabile dopo aver risolto i problemi con i visti. Salutato Daniele Magro, preso a gettone per tamponare le assenze. Sul fronte biancorosso radio mercato parla di sondaggi, pur sena modificare lo spirito del 5+5, per una guardia/ala.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-A|X ARMANI EXCHANGE MILANO (Domenica 27 settembre, ore 17:10)
Il cammino della seconda Olimpia di Ettore Messina comincia su un campo non molto semplice: Reggio Emilia in Supercoppa si è dimostrata ostica per tutte. Mancherà inoltre Vladimir Micov, che ne avrà per un mese causa distorsione del gomito sinistro con interessamento dei legamenti. Antimo Martino, invece, valuta la possibilità di utilizzare Josh Bostic, fermato di recente da un problema all’adduttore, ma sulla via del recupero per la sfida dei doppi ex: Frank Elegar per i padroni di casa (all’Unipol Arena), Andrea Cinciarini per gli ospiti.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE-VANOLI BASKET CREMONA (Domenica 27 settembre, ore 17:30)
Cremona comincia un campionato che, fino a metà luglio, sembrava impossibile da disputare: alla fine, però, continua la permanenza ininterrotta che dura dal 2009. A ricevere la formazione di Paolo Galbiati, che ha nel tempo inserito tutti gli americani di un mercato fatto ad alta velocità, è un’Allianz che si inserisce nel ruolo di sorpresa della Supercoppa e, potenzialmente, anche di una stagione in cui la costruzione ordinata voluta da Eugenio Dalmasson potrebbe pagare.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO-BANCO DI SARDEGNA SASSARI (Domenica 27 settembre, ore 18:30)
Dopo il doppio confronto nella bolla di Olbia arriva anche quello relativo alla prima di campionato per due squadre che l’estate ha profondamente cambiato. Sassari arriva con il dubbio Justin Tillman: il lungo si è fatto male alla spalla in semifinale di Supercoppa, mentre migliorano invece Stefano Gentile e Kaspar Treier, tenuti ai box sempre per guai fisici nella seconda parte dell’evento prestagionale. Pesaro è invece sempre alla ricerca del cambio del lungo, dove Jasmin Repesa non considera sufficienti le prestazioni di Beniamino Basso: attualmente il nome caldo è l’ex Stella Rossa Mouhammad Faye.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-ACQUA S.BERNARDO CANTU’ (Domenica 27 settembre, ore 19:00)
Quello che in casa bianconera è definito “Unfinished Business” riparte dalla Segafredo Arena, con quello che per parecchio tempo è stato un grande classico del nostro basket, contro Cantù. Per la squadra allenata da Cesare Pancotto ci sarà a disposizione Jazz Johnson, che nello scrimmage di pochi giorni fa contro Torino era stato tenuto a riposo; tutto regolare invece per le V nere, al via di una stagione che può vederla protagonista anche in EuroCup.

UMANA REYER VENEZIA-HAPPY CASA BRINDISI (Domenica 27 settembre, ore 20:45)
Il primo posticipo della Rai è anche la partita, forse, più interessante del turno. Lo è per quanto fatto vedere dalle due formazioni in Supercoppa: Venezia prima non eccezionale, poi in grado di spaventare Milano, Brindisi in crescita con il passare delle partite. Le notizie, più che dal campo, dove non ci sono particolari criticità, vengono da fuori: a Venezia il presidente Federico Casarin avrà un posto in Consiglio Federale, a Brindisi è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per il nuovo palasport del quale viene auspicato il completamento nel 2022.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ciclismo, la Ineos Grenadiers mette sotto contratto Martinez, De Plus, Pidcock e Porte. Vicino Adam Yates

Moto2, risultati FP2 GP Catalogna 2020: Marcel Schrotter beffa Fabio Di Giannantonio, italiani nella top14