Tennis, WTA Palermo 2020: Camila Giorgi sconfitta in semifinale da Fiona Ferro



Le semifinali del torneo WTA International di Palermo di tennis sono fatali a Camila Giorgi, rimontata e battuta dalla transalpina Fiona Ferro, che si impone in tre set con il punteggio di 2-6 6-2 7-5 dopo due ore ed otto minuti di gioco e domani affronterà in finale l’estone Anett Kontaveit.

Nel primo set parte bene l’azzurra, che in un amen si porta sul 4-0, con break conquistati autorevolmente. Giorgi centra anche il 5-0 dopo aver annullato tre palle break all’avversaria, poi però nel settimo gioco, quando serve per il set, cede il servizio. Il game seguente però riserva un nuovo strappo dell’azzurra, che chiude sul 6-2.

Loading...
Loading...

Nella seconda partita invece è la francese a trovare il break in apertura, salendo poi 2-0 dopo aver annullato due palle break. Con un nuovo strappo a quindici la transalpina si porta sul 4-1 pesante, ma poi perde subito il servizio. Giorgi non ne approfitta e non tiene la battuta, così Ferro può restituire agevolmente il 6-2.

La frazione decisiva vede Giorgi sempre all’inseguimento, con l’azzurra che cede la battuta nel terzo gioco e poi deve salvare un’altra palla break nel quinto game. Ferro va a servire per il match sul 5-4 ma si disunisce e Giorgi firma l’aggancio. L’azzurra però cede nuovamente la battuta nel game successivo e questa volta la transalpina non perdona chiudendo sul 7-5 al secondo match point.


In tutto sono stati giocati 176 punti, equamente divisi tra Giorgi e Ferro, 88 a testa. Sono state dieci le palle break ottenute dall’azzurra, che ne ha sfruttate cinque, contro le sei convertite dalla francese, sulle dodici occasioni avute. Questo il dato che in pratica segna la differenza tra le due giocatrici in campo.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

Loading...

Lascia un commento

scroll to top