Sci alpino, Coppa del Mondo 2020-2021: slalomisti costretti ad annullare il raduno di Saas Fee



Gli slalomisti azzurri impegnati nella Coppa del Mondo di sci alpino erano pronti per il raduno sul ghiacciaio svizzero di Saas Fee (doveva prendere il via dalla giornata di domani, venerdì 28 agosto), ma le avverse condizioni del meteo previste per i prossimi giorni hanno spinto l’allenatore Jacques Theolier ed i tecnici Stefano Costazza e Walter Girardi a cancellare l’allenamento, per il quale erano stati chiamati Tommaso Sala, Federico Liberatore, Manfred Moelgg, Stefano Gross, Alex Vinatzer, Giuliano Razzoli (dopo aver recuperato dai problemi alla schiena) e Simon Maurberger, a sua volta ormai ampiamente sulla strada della guarigione dopo l’infortunio al ginocchio della scorsa annata.

Contemporaneamente si stanno completando gli allenamenti per quel che riguarda le squadre di Coppa del Mondo impegnate nel raduno sulle nevi di Plateau Rosà di Cervinia e a Zermatt. Come da programma si sta lavorando sulla velocità, con 6 manche di discesa per gli uomini (Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Christof Innerhofer, Matteo Marsaglia, Alexander Prast, Florian Schieder) e 5 per le donne (Marta Bassino, Federica Brignone, Sofia Goggia, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Nicol Delago, Nadia Delago, Verena Gasslitter e Laura Pirovano).

Loading...
Loading...

Già concluso invece il raduno delle slalomiste presso il Passo dello Stelvio, dove erano impegnate Irene Curtoni, Martina Peterlini, Marta Rossetti e Lara Della Mea..

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI SCI ALPINO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top