Moto3, GP Repubblica Ceca 2020: Gabriel Rodrigo chiude in vetta la FP1,  bene Foggia 4° e Arbolino 6°

Con una vera e propria “zampata” conclusiva Gabriel Rodrigo (Honda Kommerling) chiude al comando la prima sessione di prove libere del Gran Premio della Repubblica Ceca 2020, quarto appuntamento del Mondiale Moto3. In una Brno con temperature già interessanti (26°) l’argentino ha saputo piazzare proprio in extremis un ottimo 2:08.612, scalzando dalla prima posizione il nipponico Kaito Toba (Red Bull KTM Ajo) per 106 millesimi che, con il suo 2:08.718 pensava di avere già fatto sua la FP1. Terza posizione per lo spagnolo Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) in 2:08.839 a 227 millesimi dalla vetta.

In quarta posizione il primo degli italiani, Dennis Foggia (Honda Leopard) che prova a scuotersi dopo la non scintillante doppietta di Jerez e chiude in 2:08.899 a 287 millesimi, davanti al giapponese Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) quinto a 817, mentre è sesto il nostro Tony Arbolino (Honda Rivacold) in 2:09.462 con un distacco di 850 millesimi. In settima posizione troviamo il leader della classifica generale, lo spagnolo Albert Arenas (KTM Gaviota) che, nonostante una caviglia acciaccata, si porta a 925 millesimi da Rodrigo. Completano la top ten il britannico John McPhee (Honda Petronas) ottavo in 2:09.566 a 954 millesimi, quindi nono e decimo altri due italiani: Romano Fenati (Husqvarna Sterilgarda) accusa 963 millesimi e precede Riccardo Rossi (KTM BOE) a 974.

Gli altri italiani: quindicesimo Andrea Migno (Sky Racing team VR46) a 1.305, diciassettesimo Celestino Vietti (Sky Racing team VR46) a 1.559 davanti a Niccolò Antonelli (Honda SIC58) ancora in difficoltà con la sua moto, con un gap di 1.565 dalla vetta. Conclude ventiduesimo Stefano Nepa (KTM Gaviota) a 1.793, davanti a Carlos Tatay e Tatsuki Suzuki, mentre è trentunesimo ed ultimo Davide Pizzoli (KTM BOE) a 3.163.

La classe più leggera tornerà in azione alle ore 13.15 per la seconda sessione di prove libere, che andrà a delineare in maniera più precisa la situazione verso la top14 che domani eviterà la Q1 delle qualifiche.

RIEPILOGO TEMPI FP1 GP REPUBBLICA CECA 2020 – MOTO3

1 2 Gabriel RODRIGO ARG Kömmerling Gresini Moto3 Honda 221.3 2’08.612
2 27 Kaito TOBA JPN Red Bull KTM Ajo KTM 219.0 2’08.718 0.106 / 0.106
3 25 Raul FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KTM 218.6 2’08.839 0.227 / 0.121
4 7 Dennis FOGGIA ITA Leopard Racing Honda 223.6 2’08.899 0.287 / 0.060
5 71 Ayumu SASAKI JPN Red Bull KTM Tech 3 KTM 221.3 2’09.429 0.817 / 0.530
6 14 Tony ARBOLINO ITA Rivacold Snipers Team Honda 223.1 2’09.462 0.850 / 0.033
7 75 Albert ARENAS SPA Gaviota Aspar Team KTM 220.4 2’09.537 0.925 / 0.075
8 17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 217.3 2’09.566 0.954 / 0.029
9 55 Romano FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 221.3 2’09.575 0.963 / 0.009
10 54 Riccardo ROSSI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 222.2 2’09.586 0.974 / 0.011
11 50 Jason DUPASQUIER SWI CarXpert PruestelGP KTM 220.8 2’09.637 1.025 / 0.051
12 79 Ai OGURA JPN Honda Team Asia Honda 216.0 2’09.747 1.135 / 0.110
13 21 Alonso LOPEZ SPA Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 216.8 2’09.785 1.173 / 0.038
14 89 Khairul Idham PAWI MAL Petronas Sprinta Racing Honda 219.5 2’09.884 1.272 / 0.099
15 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 217.7 2’09.917 1.305 / 0.033
16 40 Darryn BINDER RSA CIP Green Power KTM 218.6 2’10.131 1.519 / 0.214
17 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 218.6 2’10.171 1.559 / 0.040
18 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 217.3 2’10.177 1.565 / 0.006
19 92 Yuki KUNII JPN Honda Team Asia Honda 217.3 2’10.274 1.662 / 0.097
20 12 Filip SALAC CZE Rivacold Snipers Team Honda 220.4 2’10.327 1.715 / 0.053
21 5 Jaume MASIA SPA Leopard Racing Honda 223.6 2’10.348 1.736 / 0.021
22 82 Stefano NEPA ITA Gaviota Aspar Team KTM 221.7 2’10.405 1.793 / 0.057
23 99 Carlos TATAY SPA Reale Avintia Moto3 KTM 215.1 2’10.515 1.903 / 0.110
24 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 216.4 2’10.544 1.932 / 0.029
25 11 Sergio GARCIA SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 220.8 2’10.802 2.190 / 0.258
26 6 Ryusei YAMANAKA JPN Estrella Galicia 0,0 Honda 220.4 2’10.885 2.273 / 0.083
27 53 Deniz ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 220.4 2’11.037 2.425 / 0.152
28 70 Barry BALTUS BEL CarXpert PruestelGP KTM 215.5 2’11.100 2.488 / 0.063
29 52 Jeremy ALCOBA SPA Kömmerling Gresini Moto3 Honda 219.9 2’11.331 2.719 / 0.231
30 73 Maximilian KOFLER AUT CIP Green Power KTM 219.0 2’11.600 2.988 / 0.269
31 9 Davide PIZZOLI ITA BOE Skull Rider Facile Energy KTM 219.5 2’11.775 3.163 / 0.175

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Hazrin CRIC / Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Rafael Nadal: “Un errore organizzare l’Adria Tour, ma è normale quando si affronta qualcosa di mai verificato prima”

Vincenzo Spadafora: “La riforma dello sport? Dopo l’estate”. Oggi riunione con CONI, Ministero della Salute e altri