Milano-Torino 2020: Demare trionfa con uno sprint regale. Superati Ewan e Van Aert



Il francese Arnaud Demare conquista la Milano-Torino 2020. Lo sprinter transalpino, ben supportato dalla sua squadra, la Groupama-FDJ, si è reso protagonista di uno sprint regale che non ha lasciato scampo ai rivali. Secondo posto per l’australiano Caleb Ewan (Lotto-Soudal), mentre sul gradino più basso del podio sale il belga Wout Van Aert (Jumbo-Visma). Primo degli italiani Manuel Belletti (Androni-Sidermec), il quale ha agguantato l’ottava posizione.

La gara è stata contraddistinta da una fuga di sei composta da Manuele Boaro (Astana), Alessandro Tonelli (Bardini CSF Faizanè), Samuele Rivi (Italia), Andrea Garosio (Vini Zabù-KTM), Davide Villella (Movistar) e Gijs Van Hoecke (CCC). L’ultimo a mollare è stato Boaro, riacciuffato a sei chilometri dal traguardo, poco dopo un brutta caduta che ha coinvolto, tra gli altri, Michael Morkov, l’apripista di Sam Bennett.

Loading...
Loading...

La gara, nel mentre, si è avviata verso lo sprint finale, con la Groupama-FDJ che ha preso la testa del gruppo nell’ultimo chilometro. Peter Sagan ha provato a partire lungo, ma Demare non si è lasciato sorprendere e lo ha superato a 150 metri dall’arrivo. In prossimità del traguardo, inoltre, lo slovacco si è piantato ed è stato saltato anche da Ewan e Van Aert

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top