Giro del Delfinato 2020: pagelle ultima tappa. Sepp Kuss devastante, male Pinot



Un Giro del Delfinato molto particolare quello di quest’anno, dove le cadute e gli infortuni l’hanno fatta da padrone. A prevalere sono stati i giovani che, soprattutto in questa ultima tappa, di 153,5 chilometri con partenza ed arrivo a Megeve, hanno dato spettacolo. A trionfare è stato Sepp Kuss, mentre in classifica generale si è imposto Daniel Martinez. Andiamo a scoprire le pagelle dell’ultima frazione.

PAGELLE ULTIMA TAPPA GIRO DEL DELFINATO 2020

Sepp Kuss, voto 10: le prestazioni dei giorni scorsi in aiuto a Primoz Roglic avevano già fatto capire che la condizione dello statunitense era strepitosa. Oggi, sfruttando il ritiro del capitano sloveno, il 25enne della Jumbo-Visma si è messo in proprio andando a sbaragliare la concorrenza. Attacco devastante il suo, con i rivali costretti ad arrendersi. Sesto successo in carriera: in futuro potrà sorprendere ancora.

Loading...
Loading...

Daniel Martinez, voto 9: nonostante il ritiro di Roglic non era colui che aveva i favori del pronostico dalla propria parte, invece, con una scalata finale eccezionale, il giovane colombiano della EF si è andato a prendere la classifica generale, sicuramente la più importante affermazione della carriera.

Tadej Pogacar, voto 7: ce lo aspettavamo più in alto nei giorni scorsi, ma la gamba ancora non era al top. Oggi si fa valere e chiude terzo su un arrivo favorevole alle proprie caratteristiche. Può crescere ancora verso il Tour de France.

Pavel Sivakov, voto 7,5: con un Team INEOS sfaldato tra il ritiro di Bernal e le controprestazioni di Froome e Thomas, il giovanissimo russo tiene alta la bandiera e prova a vincere la tappa. Nonostante una caduta in discesa chiude quarto a 45” dalla vetta. Eccellente la sua prova.

Lennard Kamna, voto 7: il teutonico continua a stupire. Dopo la vittoria di ieri altra super performance in salita, è sesto al traguardo.


Thibaut Pinot, voto 5: il ritiro di Roglic gli aveva aperto prospettive impensabili, ma ancora una volta si rivela un eterno piazzato, dovendosi accontentare della seconda posizione in classifica generale.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top