Beach volley, World Tour 2020 Lubijana. TRIONFO AZZURRO! Abbiati/Andreatta primo sigillo: battuti Doppler/Horst



Primo trionfo in carriera nel World Tour per Andrea Abbiati e Tiziano Andreatta che regalano all’Italia il primo titolo post Covid del circuito mondiale. Una vittoria di prestigio per gli azzurri che hanno sconfitto 2-1 nientemeno che gli ex vice campioni del mondo austriaci Doppler/Horst al termine di una finale tiratissima e spettacolare che impreziosisce la vittoria azzurra.

Si inizia in totale equilibrio e sull’ 8-6 si cambia campo con due aces di Abbiati su Doppler e uno stacco con difesa e contrattacco di Andreatta. Horst al servizio fa male e ricompatta il divario. Un muro 4 di Andreatta riporta sul 10-8 l’Italia. L’allungo 12-8 con una difesa strabiliante di Abbiati e seguente contrattacco e altro muro di Andreatta. Time out sul 12-9. Horst tra ace e difese porta il punteggio sul 13 pari inducendo gli italiani a chiedere time out. Uno scambio spettacolare concluso da Abbiati e suo ace con difesa successiva premia i nostri portandoli sul 17- 14. Il Time out questa volta è chiesto dall’Austria mentre l’arbitro richiama Doppler sanzionandolo con il cartellino giallo. Una decisione molto dubbia arbitrale innervosisce gli italiani che portano il punteggio sul 18 pari. Un attacco di seconda, ace e murata su Doppler chiudono il primo set 21-18 a favore degli azzurri.

Loading...
Loading...

Nel secondo set Horst inizia subito con un ace in mezzo e un altro servizio che mette in difficoltà l’attacco azzurro portando sul 2-0 il punteggio. Una difesa di Horst su Abbiati allunga per gli austriaci e li porta sul 4-1. Il mancino ricambia su attacco di Doppler mettendo a terra un cut sulle righe. Si cambia 3-4. Sul 4-5 gli austriaci si portano sotto il seggiolone dell’arbitro, questo distrae Abbiati alla battuta. Si cambia 8-6 per l’Austria. Un attacco di destro cadendo all’indietro del mancino Abbiati porta l’Italia sul 7-8 e poco dopo Andreatta spreca la palla del pareggio. Horst non perdona e sancisce l’11- 7 per i bianco-rossi. Time out italia. Andreatta viene difeso da Horst che allunga sul 13-8 e sul Timeout tecnico. Andreatta su ricezione corta tenta il lineshot ma Horst si trova pronto in difesa e contrattacco sul 15-9. Lo stacco di Andreatta induce Doppler a sbagliare, ma poi gli italiani sprecano in attacco e si portano sul 18-11. Si cambia 20-15, ma Doppler attacca senza muro sullo stacco di Andreatta chiudendo il secondo set sul 21-15.

Il primo attacco di Doppler è vincente ma anche il cambio palla di Andreatta che esegue un lineshot alto sul muro di Doppler il quale prende successivamente ace portando il terzo set sul 2-1 per gli azzurri. Il colpo di intelligenza di Abbiati dopo un lungo scambio porta al cambio campo sul 3-2. Andreatta attacca in mezzo alla mano di Doppler che dopo attacca una parallela fenomenale per il 4 pari. I cut di Abbiati sono imprendibili, mentre una diagonale fuori di Doppler e un contrattacco del mancino azzurro portano il punteggio sul 7-4. Austria chiede time out. Doppler risponde presente al primo cambio palla dopo il tempo richiesto, Andreatta idem. 8-5 Italia. Si cambia campo sul 9-6 dopo l’ennesimo attacco di precisione di Abbiati. Andreatta usa bene il muro di Doppler murandolo subito dopo due volte e porta sul 12-7 il punteggio. Un fallo di piede su battuta di Doppler sanziona il 13-8 per gli azzurri. Horst fa ace su Andreatta e riduce le distanze a soli tre punti. L’Italia chiede timeout sul 13-10. Andreatta al ritorno attacca lungo e porta al primo match point. Si cambia sul 14-11 dopo attacco forte di Doppler. Horst attacca a rete e Abbiati e Andretta vincono 15-11 (2-1) il loro primo torneo del World Tour.


Terza piazza per gli austriaci Huber/Dressler che hanno sconfitto 2-1 (22-24, 21-10, 15-8) gli sloveni Jakopin/Bozenk. In campo femminile il derby danese di finale è andato a Windeleff/Trans che hanno superato 2-0 (21-11, 21-10) Olsen/Bisgaard. Terza piazza per Cools/VD Vonder che hanno sconfitto 2-0 (21-14, 21-19) Namike/Brajko.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...

Lascia un commento

scroll to top