Beach Volley, World Tour 2020 Baden. Italbeach fuori ai quarti. Ko Menegatti/Orsi Toth e Windisch/Cottafava

Niente semifinale per Menegatti/Orsi Toth e Windisch/Cottafava che vedono fermarsi la loro corsa ai quarti di finale del torneo 1 stella di Baden in Austria. Che fossero sfide complicate quelle che attendevano le due coppie azzurre rimaste in gara sulla sabbia austriaca si sapeva e non è arrivato l’acuto che avrebbe significato raggiungere l’ultima giornata di gare.

Menegatti/Orsi Toth si sono arrese ad un anno di distanza dalla sconfitta subita nel Major Series di Gstaad alle svizzere Betschart/Huberli che hanno confermato di avere un altro passo rispetto alle spaesate azzurre, che sono uscite sconfitte in due set: un umiliante 21-8 nel primo set, a cui ha fatto seguito un parziale risveglio delle azzurre in avvio del secondo set ma, sull’11-9, Marta Menegatti, con una vistosa fasciatura alla coscia, e Viktoria Orsi Toth hanno di nuovo commesso qualche errore di troppo e sono state raggiunte e superate dalle rivali che si sono imposte 21-18.

Hanno sfiorato il colpaccio, invece, i giovani Windisch e Cottafava che hanno sicuramente fatto un passo avanti nella condizione rispetto al debutto di Lubijana ed hanno messo a più riprese in difficoltà i campioni sloveni Zemljak/Pokersnik. La coppia azzurra ha dominato il primo set con il punteggio di 21-14, poi, dopo una prima fase di secondo set equilibrata, ha mollato la presa nel finale perdendo 21-18 e ha subito la maggiore efficacia al servizio dei rivali nella parte centrale del tie break, vinto dai campioni sloveni con il punteggio di 15-10.

Ottavi di finale maschili: Huber/Dressler (AUT)-Doppler/Horst (AUT) 2-0 (21-0, 21-0), Windisch/Cottafava (ITA)-Pristauz/Leitner (AUT) 2-1 (21-19, 18-21, 15-12), Kindl/Seiser (AUT)-Métral/Haussener (SUI) 0-2 (23-25, 13-21), Seidl/Waller (AUT)-Trummer/Friedl (AUT) 2-0 821-15, 21-19).

Quarti di finale maschili: Heidrich/Gerson (SUI)-Huber/Dressler (AUT) 2-1 (20-22, 21-12, 15-13), Windisch/Cottafava (ITA)-Zemljak/Pokeršnik (SLO) 1-2 (21-14, 18-21, 10-15), Krattiger/Breer (SUI)-Métral/Haussener (SUI), Seidl/Waller (AUT)-Winter/Hörl (AUT)

Semifinali maschili: Heidrich/Gerson (SUI)-Zemljak/Pokeršnik (SLO), Winner Krattiger/Breer (SUI)-Métral/Haussener (SUI)-Winner Seidl/Waller (AUT)-Winter/Hörl (AUT)

Quarti di finale femminili: Heidrich/Vergé-Dépré (SUI)-Kvapilova/Kubickova (CZE) 2-1 (18-21, 21-11, 15-12), Ceynowa/Kociolek (POL)-Sude/Borger (GER) 0-2 (14-21, 13-21), Hermannova/Slukova (CZE)-Bieneck/Schneider (GER) 0-2 (17-21, 15-21), Menegatti/Orsi Toth (ITA)-Betschart/Hüberli (SUI) 0-2 (8-21, 18-21).
[sc name=”banner-app-2020″]

Semifinali femminili: Heidrich/Vergé-Dépré (SUI)-Sude/Borger (GER), Bieneck/Schneider (GER)-Betschart/Hüberli (SUI).

[sc name=”banner-article”]

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI BEACH VOLLEY

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Fivb

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Arthur Leclerc vince in Francia. Il fratello di Charles in luce con la Prema nella Formula Regional

MotoGP, il sabato negativo di Andrea Dovizioso. Rimonta possibile, ma KTM e Suzuki potrebbero scappare nei primi giri