Superbike, GP Spagna 2020 con 5 novità: debutta Lorenzo Gabellini, torna Marco Melandri

Manca un solo giorno al grande ritorno della Superbike, con le prove libere del Gran Premio di Spagna 2020 in programma a Jerez de la Frontera a partire da domani, venerdì 31 luglio. Il campionato mondiale riservato alle moto derivate di serie torna dunque protagonista dopo quasi cinque mesi di pausa forzata a causa del Covid-19, dato che a cavallo tra fine febbraio ed inizio marzo è andato in scena il primo round stagionale a Phillip Island, in Australia. Rispetto ad allora sono cambiate alcune cose per quanto riguarda la line-up dei vari team, infatti vanno registrate ben cinque importanti novità per la tappa iberica del 31 luglio-2 agosto.

Innanzitutto l’Italia, oltre a Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) e Michael Ruben Rinaldi (Team GoEleven), raddoppia il contingente e potrà contare su quattro centauri in griglia per il prosieguo del Mondiale Superbike 2020. Ritorno a sorpresa per Marco Melandri, che aveva annunciato il ritiro al termine della scorsa stagione per poi cogliere al balzo nelle ultime settimane la proposta del Team Barni di sostituire l’infortunato Leon Camier. Il ravennate guiderà la Panigale V4 R con l’obiettivo di ben figurare e di togliersi qualche altra soddisfazione all’interno di una carriera fantastica. La seconda new entry azzurra è Lorenzo Gabellini, debuttante assoluto in questo campionato chiamato a prendere il posto dello spagnolo Jordi Torres (andato a correre a tempo pieno in Moto E) in MIE Racing Althea Honda.


Esordio stagionale (già previsto prima della pandemia) per due team satellite Ducati ed i rispettivi centauri, con l’argentino Leandro Mercado ed il francese Sylvain Barrier in rappresentanza rispettivamente di Motocorsa Racing e di Brixx Performance. Queste squadre avevano saltato la trasferta oceanica di inizio campionato scegliendo di partecipare esclusivamente alle prove europee in calendario. Rispetto a Phillip Island l’ultima novità riguarda l’Aprilia, che scenderà in pista con la wild card francese Christophe Ponsson (gareggerà in cinque round) nel Team Nuova M2 Racing. La casa di Noale sfrutterà l’esperienza di quest’anno per tornare presumibilmente in grande stile con un team ufficiale nel Mondiale 2021.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Beach volley, World Tour 2020 Lubijana. Quanta Italia a caccia del main draw

F1, le 5 risposte che dovrà darci il GP di Gran Bretagna. Si annuncia un altro weekend di sofferenza per la Rossa?