NASCAR Xfinity Series, squalifica per Kyle Busch. Vince Austin Cindric!

Kyle Busch, vincitore in pista della prova texana della NASCAR Xfinity Series, è stato squalificato dai commissari sportivi per un’irregolarità sulla sua auto. La Toyota Supra #54 del Joe Gibbs Racing non è risultata conforme ai regolamenti tecnici. Per questa ragione, il due volte campione della NASCAR Cup Series perde la 98^ affermazione nella serie cadetta, la seconda in stagione dopo quella di Charlotte (North Carolina).

Il successo passa ad Austin Cindric che si impone per la terza volta consecutiva in questo 2020 dopo le affermazioni in Kentucky. Per l’alfiere di casa Penske si tratta della terza affermazione in carriera all’interno di un ovale, la prima al Texas Motor Speedway.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI OA SPORT

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NASCAR Xfinity Series, Kyle Busch trionfa in Texas

Baseball, Serie A1 2020: doppio successo per Bologna, una sconfitta per San Marino